Cronaca 6 Febbraio 2018

Nogarin: “Turismo e ambiente, Livorno deve ripartire da qui”

Filippo Nogarin: “turismo e ambiente, Livorno deve ripartire da qui

Il rilancio di Livorno e dell’intera Toscana costiera passa dal turismo. E questo è chiaro a tutti. 
Alla Regione per prima, che ha costituito una commissione ad hoc in Consiglio regionale e ha lanciato un brand unico per la costa, allo scopo di promuovere il territorio e cancellare l’immagine di una Toscana a due velocità.

Ogni anno quasi un milione di persone scende dalle scalette delle navi da crociera che approdano nel porto di Livorno. La sfida è tenerle sul nostro territorio ed evitare che vengano “sequestrate” dai tour operator e scaricate a Firenze, Siena o Montecatini.

Per farlo è necessario da un lato valorizzare ciò che c’è sul territorio – penso alle Terme del Corallo e al sistema dei Fossi medicei – e dall’altro potenziare i collegamenti lungo la nostra costa.
In particolare, come ho sottolineato nel corso dell’incontro organizzato dal Consiglio regionale oggi a Livorno, dobbiamo puntare sugli eventi sportivi, sul turismo legato al mare e alla costa incontaminata, e sulle eccellenze enogastronomiche che nella nostra città certo non mancano.

Ma è necessario anche investire con determinazione sui collegamenti ferroviari lungo la costa, in modo da fornire una reale alternativa ai transiti verso Firenze.

Il tempo però stringe, è il momento di passare dalle parole ai fatti”.

CONDIVIDI SUBITO!