Cronaca 11 Settembre 2020

Nomina direttore Goldoni, Perini (Lega): “Controllerò i punteggi, voce per voce”

Alessandro Perini consigliere Lega

Livorno 11 settembre 2020 –  “Il Comune di Livorno ha deciso di conferire l’incarico di direttore amministrativo del Teatro Goldoni tramite bando pubblico.

Al termine di questa selezione, il vincitore è risultato essere Mario MenicagliI. “Un volto nuovo” del mondo culturale livornese.

Menicagli, infatti, è già stato direttore artistico di Effetto Venezia dal 2010 al 2014 su nomina diretta del Sindaco Alessandro Cosimi (adesso candidato in Regione per Giani con Italia Viva) ; dal 2011 al 2013, è stato direttore artistico e direttore principale dell’Orchestra del Laboratorio del Goldoni su nomina della direzione.

Per il medesimo incarico, rispetto alla scelta fatta in passato dalla precedente Amministrazione, il PD ha lamentato una selezione “poco chiara”; tale per cui “non fu chiaro quanti presentarono il curriculum e se vi sia stato un confronto tra i candidati”.

Essendo rimasto colpito per la “novità” della scelta fatta ora dal PD, come Consigliere Comunale della Lega annuncio che:

farò richiesta di accesso agli atti per capire perché sia stato preferito proprio Mario Menicagli agli altri competitor.

Voglio scoprire sopratutto quali siano stati i criteri di valutazione adottati dalla commissione per ogni candidato.

I verbali della Commissione per adesso non sono noti; ma sarà per me un piacere aggiornarvi sul loro contenuto, andando a vedere come sono stati assegnati i punteggi, voce per voce”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento