Aree pubbliche 24 Giugno 2020

“Nuova movida”, nasce Borgo Street ma alcuni residenti non ci stanno

"Per 4 Locali non si può imprigionare e sacrificare la vita di decine di famiglie e lavoratori"

Borgo street, un tratto della strada interessato dal provvedimento della chiusura

Borgo street, un tratto della strada interessato dal provvedimento della chiusura

Livorno, 24 giugno 2020 – In Borgo Cappuccini nascerà un’area pedonale destinata alla “movida dei locali”. L’area diventerà pedonalizzata con orario 18 – 24.

Il tratto di Borgo interessato va da piazza Giovine Italia a via dei Cavalieri. I Locali potranno posizionare i tavoli in mezzo alla strada fino al 30 settembre.

Sabato e domenica inizierà la sperimentazione della chiusura della strada, è un esperimento che per il sindaco Luca Salvetti e l’assessore Cepparello potrebbe diventare definitivo.

Il sindaco Salvetti prendendo spunto dalla londinese Carnaby Street, vorrebbe creare nel quartiere una piccola Borgo street.

Il Comune ha incontrato i residenti ed ha fatto loro proposte per parcheggi alternativi, in ogni caso il 30 settembre ci sarà un nuovo incontro con i cittadini per tirare le somme della sperimentazione.

Se da un lato questa pedonalizzazione per la realizzazione di una zona movida in Borgo Cappuccini è  ben vista dagli abitanti del quartiere che la vedono come una possibile riqualificazione di parte della zona, questa situazione ha creato polemiche tra chi vi abita e ne rimane direttamente interessato.

Un residente della zona si dice contrario: “Posso, nello spirito della solidarietà, comprendere i posti auto ceduti ai ristoratori ( sarebbe stato meglio anche dare alternative di parcheggio ).

Per 4 Locali non si può imprigionare e sacrificare la vita di decine di famiglie e lavoratori.

 

Viva il lavoro si! Ma non lavorano solo quei 4 oste in Borgo.

Ci son centinaia di famiglie che vivono con il lavoro .

Chi tutela queste?

I residenti stanno raccogliendo firme.  Presenteremo al Prefetto una interrogazione per quanto rigurada le aggregazioni in tempi di pandemia e Il disturbo della quiete pubblica, nonchè la limitazione di godimento e ‘accessibilità alle proprie case, dopo 2 mesi di Lockdown appena terminati.

Vogliamo chiare spiegazioni”

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione