Politica 13 Gennaio 2020

Nuove scuole in città, botta e risposta tra PD e Cinque Stelle

Il PD Livorno va a congresso. Già indicati i due segretariLivorno 13 gennaio 2020 – “Necessita una risposta la nota che la ex Vicesindaco di Livorno Stella Sorgente ha inviato dopo la Conferenza stampa del Sindaco Salvetti e dell’Assessore Mannucci per la presentazione di due nuove scuole in città, nota che tuona come un rimprovero alla Giunta Salvetti di prendersi i meriti della Giunta 5 stelle e di fare campagna elettorale per le regionali.

Ora onestamente la consigliera Sorgente dovrebbe spiegare quali sarebbero i grandi meriti del M5S…

Possiamo solo risponderle che dopo decenni di mancanza di interventi programmati in modo strutturale, dal 2014 con il Governo Renzi (PD), sono stati ripristinati i piani triennali di edilizia scolastica, dove confluiscono tutti i finanziamenti.

La legge 107 ha destinato risorse importanti al piano 15/17 e adesso speriamo che l’impegno venga confermato sul piano 18/20, sul quale sono state stanziate le risorse 18 e 19.
È evidente quindi che gli interventi presentati da Salvetti e Mannucci sono -in continuità amministrativa- progetti noti e palesati negli scorsi anni dal Comune, ma ripeto e sottolineo di nuovo, in base alle previsioni delle leggi 104/13 e 107/15.

Invece di fare polemiche sterili, da livornese è da rappresentante delle istituzioni dovrebbe essere solo felice la consigliera Sorgente, dato che sulla sicurezza delle scuole non dovrebbe esistere nessun colore politico e bisognerebbe lavorare tutti insieme per il futuro dei nostri ragazzi!”

Claudia Leone
Segreteria territoriale PD

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento