Cronaca 22 Gennaio 2020

Nuovo incidente in porto, Cgil: “la promiscuita’ tra traffico turistico e commerciale e’ un pericolo costante”

Nuovo incidente in porto, servono interventi urgenti: “la promiscuita’ tra traffico turistico e commerciale e’ un pericolo costante”

Livorno, 22 gennaio 2020 Ieri intorno alle 14,30 un pullman proveniente dall’Alto fondale dove si trovava ancorata la nave da crociera Aida Sol è entrato in collisione con un mezzo militare adibito ai controlli delle banchine. Quest’ultimo, essendo corazzato, ha riportato lievi danni. Sul pullman una quarantina di persone che hanno riportato lievi contusioni e tanto spavento.

L’incidente è un esempio di quanto da noi sempre sostenuto anche nei 10 punti per la sicurezza in porto, seguito da assemblee e ribadito in svariati incontri con la Regione e gli attori del protocollo: la promiscuità fra traffico turistico e commerciale è un pericolo costante e non rispetta la più elementare prevenzione.

La nave all’Alto fondale molo 47 trasporta turisti che vanno a visitare la nostra Toscana.

Troppi se e ma e non è un piacere constatare così spesso quanto i lavoratori e le lavoratrici rappresentano ogni giorno. Fra protocolli e rassicurazioni verbali le montagne partoriscono i topolini.

Si chiede pertanto un intervento immediato per sopperire a quanto più volte denunciato.

Nelle more ci attrezzeremo per una denuncia alla procura della Repubblica.

Patrizia Villa,

segreteria Cgil provincia di Livorno

CONDIVIDI SUBITO!