Aree pubbliche 27 Marzo 2019

Nuovo ospedale, Sorgente”Rossi firmi, la sua ripicca è un danno ai cittadini”

NUOVO OSPEDALE, SORGENTE “ROSSI FIRMI, La SUA RIPICCA E’ DANNO AI CITTADINI MENTRE ACCORDO E’ CAPOLAVORO POLITICO”.

M5S, Camminata di quartiere in Corea con Stella SorgenteLivorno 27 marzo 2019. “La salute dei cittadini viene prima di ogni cosa. E l’accordo già concluso tra Regione Toscana Comune di Livorno e Azienda USL per la realizzazione del nuovo presidio ospedaliero di Livorno è a garanzia di questo: della salute dei livornesi e dei tanti altri cittadini del territorio che si verranno a curare in questo ospedale di nuova generazione” così Stella Sorgente, vicesindaca di Livorno e candidata a sindaco per le prossime elezioni, nel suo appello.

“Ho letto dalla stampa che il Presidente della Regione vuole evitare di firmare digitalmente il Protocollo conclusivo, sintesi di questo accordo. Un documento già approvato dalla sua giunta e dalla nostra. E lo farebbe per attendere la proclamazione del nuovo Sindaco di Livorno – sottolinea Sorgente -. Questa scelta va a nuocere sui cittadini, da troppo tempo in attesa di un nuovo presidio ospedaliero a Livorno, e mi sembra il frutto di una ripicca del Presidente Rossi verso il sindaco di questa città, reo di averlo richiamato con forza alla necessità di chiudere quanto prima la questione”.

“Ognuno ha i suoi toni, ma credo che quando si ha un ruolo istituzionale i personalismi vadano messi da parte e si debba puntare solo all’interesse collettivo – precisa la vicesindaca -. Ecco perché mi auguro che il tutto si risolva quanto prima con una stretta di mano, già auspicata dal sindaco ieri pomeriggio. Una stretta immediatamente successiva alla firma digitale di quel Protocollo, unica cosa veramente importante per i cittadini in tutta questa storia”.

“Questo perché la salute dei livornesi e degli altri cittadini del territorio interessati dalla costruzione del nuovo ospedale viene prima di ogni calcolo politico o orgoglio personale. E ogni giorno d’attesa è un giorno perso” aggiunge Sorgente.

“L’accordo per il nuovo ospedale di Livorno è a mio parere un piccolo grande capolavoro politico – puntualizza la vicesindaca -. Una sintesi tra esigenze che ha raggiunto l’obiettivo di dare ai cittadini un presidio ospedaliero al passo coi tempi, che rispetterà gli standard richiesti da medici e personale sanitario e che presenterà le più moderne soluzioni in termini di ecosostenibilità ed efficienza energetica, in un’area già destinata a questi scopi, quindi senza di fatto altro consumo di suolo”.

“E’ una vittoria per Livorno e per la Toscana – conclude la candidata a sindaco -. Io la vivo così da vicesindaca, essendomi spesa per questo e riconoscendo il merito al Sindaco Filippo Nogarin e all’assessore Aurigi di aver condotto con competenza e determinazione questo percorso. Un percorso che continuerò a seguire con lo stesso spirito anche dal ruolo di sindaca di Livorno, in caso di elezione”

CONDIVIDI SUBITO!