Aree pubbliche 11 Agosto 2017

Occupazione lampo di Usb al bacino galleggiante

Sul posto le forze dell’ordine e la Digos. Dopo circa mezz’ora di presidio sul tema lavoro, gli occupanti si sono ritirati

Una delegazione del sindacato Asia Usb è entrata all’interno del cantiere Benetti ed ha occupato simbolicamente il bacino galleggiante per mezz’ora.  “Anche qui tutto è fermo – hanno dichiarato –  il bacino è dissequestrato da mesi e ci potrebbero lavorare tante persone che invece non hanno né reddito né casa”. Sul posto sono arrivate anche le forze dell’ordine e la Digos. Dopo aver incontrato la stampa, i rappresentanti del sindacato sono usciti dalla struttura e dall’area del cantiere.

A breve seguiranno delle video interviste

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento