Cronaca 20 Ottobre 2020

Oggi 206 casi covid nell’Asl Toscana nord ovest. Ecco dove sono

Livorno 20  ottobre 2020

I nuovi casi positivi nella ASL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, sono 206.

LIVORNO: 23 casi

Livorno 23;

 

VALLI ETRUSCHE: 15 casi

Bibbona 1, Campiglia Marittima 1, Castagneto Carducci 3, Cecina 6, Rosignano Marittimo 4;

 

ELBA: 4 casi

Campo nell’Elba 2, Marciana Marina 2;

 

APUANE: 30 casi

Carrara 8, Massa 22;

 

LUNIGIANA: 18 casi

Aulla 7, Filattiera 1, Fivizzano 5, Fosdinovo 4, Villafranca in Lunigiana 1;

 

PIANA DI LUCCA: 17 casi

Altopascio 4, Capannori 1, Lucca 10, Montecarlo 2;

 

VALLE DEL SERCHIO: 8 casi

Barga 1, Castelnuovo Garfagnana 2, Gallicano 1, Piazza al Serchio 1, Pieve Fosciana 2 Villa Collemandina 1;

 

PISA: 29 casi 

Calci 1, Cascina 9, Crespina Lorenzana 3, Pisa 8, San Giuliano Terme 5, Vecchiano 1, Vicopisano 2;

 

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  57 casi

Bientina 6, Buti 5, Calcinaia 2, Capannoli 7, Casciana Terme Lari 5, Chianni 1, Palaia 2 Peccioli 2, Ponsacco 1, Pontedera 21, Santa Maria a Monte 2, Terricciola 3;

 

VERSILIA: 5 casi

Camaiore 1, Forte dei Marmi 2, Pietrasanta 1, Seravezza 1.

 

I nuovi 206 casi odierni si vanno a sommare ai 1.596 nuovi casi positivi che si sono registrati nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest dal 12 al 19 ottobre 2020.

Ad oggi il totale dei positivi sul territorio aziendale è di 8.622.

Ricoveri per Covid

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 112, di cui 14 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 49 i ricoverati, di cui 40 dell’ambito territoriale di Livorno, 5 dell’ambito della Versilia, 2 dell’ambito di Massa Carrara, 1 dell’ambito di Lucca e 1 dell’ambito di Pisa.

Ospedale di Lucca 34 i ricoverati, di cui 28 dell’ambito territoriale di Lucca, 5 dell’ambito di Massa Carrara ed uno dell’ambito di Pisa.

All’ospedale Apuane 29 i ricoverati, tutti dell’ambito territoriale di Massa Carrara.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento