Cronaca 10 Febbraio 2018

Oggi “presidio antirazzista in piazza Cavour”

Sabato 10 febbraio anche a Livorno si manifesta contro il razzismo e il fascismo. Ore 16:30 Piazza Cavour 

Da Livorno stiamo organizzando una presenza alla manifestazione del 10 febbraio a Macerata. Vi invitiamo a contattarci per avere maggiori informazioni. 
Per chi non potesse partecipare abbiamo deciso ugualmente di portare in piazza la nostra rabbia e la nostra indignazione anche a Livorno. Faremo un presidio antirazzista dalle ore 16:30 In Piazza Cavour e invitiamo tutti gli antifascisti e antirazzisti a partecipare. 

Minniti, ministro del PD, vieta il corteo del 10 febbraio a Macerata. Un corteo antifascista, pacifico e popolare, che serve a far sentire la voce dell’Italia che non cede all’odio, che è per l’accoglienza e la solidarietà, che serve a stare vicini alle sei vittime del delirio razzista, a ricostruire la convivenza civile.

L’atto di Minniti è gravissimo e senza precedenti: vuole in sostanza far permanere uno stato di paura in cui le bande fasciste possono agire indisturbate. E’ sempre la vecchia dinamica: gli squadristi aggrediscono, e di fronte alla reazione popolare interviene lo Stato per sedarla e reprimere.

I provocatori fascisti svelano così il loro essere servi del sistema, e lo Stato non è altro che l’organizzazione delle classi dominanti che serve a tutelare chi ha soldi e potere perché nulla cambi.

Non siamo poi troppo lontani da quel 18 aprile 1948 in cui, dopo la sconfitta del Fronte Popolare, la polizia del democristiano/fascista Scelba uccideva operai e contadini che protestavano. Ma anche stavolta non andrà come se la sono pensata…

Il 10 tutti in piazza a Macerata! E’ il momento di una reazione di orgoglio e di dignità. Di far vedere al paese che c’è qualcuno di determinato e che non cede sui principi. Se siamo tanti non potranno criminalizzarci!
E il 4 marzo un grande voto a “Potere al Popolo!” per fare avanzare l’antifascismo vero!

Potere al Popolo Livorno

CONDIVIDI SUBITO!