Cronaca 31 Maggio 2022

Open day: a scuola di logistica dopo le medie, conoscere il percorso finanziato a Livorno dalla Regione Toscana

È in programma lunedì 6 giugno, con inizio alle ore 15, nella sede di via Lamarmora 8 a Livorno, l'open day per illustrare a ragazzi e genitori le opportunità offerte nel capoluogo labronico da Formatica Scarl tramite il percorso triennale IeFP (acronimo di istruzione e formazione professionale) dedicato al settore della logistica, denominato LOGOS 2.0, sostenuto economicamente dalla Regione Toscana nell'ambito di Giovanisì. Si tratta di un'importante occasione per il territorio come alternativa alla scuola superiore tradizionale, la quale permette di ottenere una qualifica europea di terzo livello EQF che può essere sia spesa sul mercato del lavoro, sia fatta valere per un proseguimento degli studi dalla quarta classe di qualsiasi istituto professionale.   «Ormai per molte famiglie è arrivato il momento di scegliere per il futuro dei figli, anche con una certa urgenza – sottolinea il presidente di Formatica, Marco Guastini – è vero che ci sono state le preiscrizioni a gennaio, ma bisogna essere in grado di riconoscere come a questo punto dell'anno scolastico possono emergere delle criticità su cui riflettere con attenzione. Penso per esempio a quei ragazzi che dimostrano palesemente di non riuscire a seguire in classe con costanza, a quelli che cercando dopo le media qualcosa di molto pratico e poco teorico, ma anche a quei ragazzi che alla scuola superiore sono bocciati e rischiano di disperdersi. Questo tipo di percorso viene proprio incontro a queste tipologie di studenti con 800 ore di stage in un triennio, tanti momenti di laboratorio, una qualifica finale riconosciuta dal Miur e utile ad assolvere l'obbligo scolastico, con il beneficio di poter ricominciare la scuola superiore dopo tre anni e magari continuare persino fino a una laurea, senza quindi precludere alcuna scelta futura. È proprio grazie alla volontà della Regione Toscana, che mette a disposizione i fondi ministeriali, e al Progetto Giovanisì che esistono queste scuole come lotta alla dispersione scolastica sempre più diffusa. A chi si riconosce in questo messaggio credo che venire a trovarci all'open day sia un ottimo aiuto».   Il corso è rivolto a giovani di età inferiore ai 18 anni: adotterà metodologie didattiche diverse da quelle scolastiche tradizionali sfruttando piuttosto il coinvolgimento e la forza didattica delle esperienze realmente vissute. Anche gli strumenti usati saranno prettamente multimediali, sarà fornito ad ogni allievo un tablet a titolo gratuito grazie al quale potranno sperimentare l’apprendimento attraverso la gamification. Entrambi i progetti possono contare sulle prestigiose collaborazioni con il CNR di Pisa, attraverso il progetto Avatar sviluppato dall’Istituto di Fisiologia Clinica, e Libera contro le Mafie. Nel corso, al via a settembre, si studia anche come si fa a utilizzare un drone, sempre più strumento di interesse nel panorama della logistica.   Per informazioni ci si può rivolgere alla referente Giulia Tramonti ai numeri telefonici 0586994080 e 3534214070, quest'ultimo anche tramite Whatsapp, oppure alla mail istruzionetriennale@formatica.it. La prenotazione per partecipare all'open day è gradita. Tutti i dettagli sui corsi sono disponibili sui siti www.formatica.it e www.istruzionetriennale.it.Livorno 31 maggio 2022 – Open day: a scuola di logistica dopo le medie, conoscere il percorso finanziato a Livorno dalla Regione Toscana

È in programma lunedì 6 giugno, con inizio alle ore 15, nella sede di via Lamarmora 8 a Livorno, l’open day per illustrare a ragazzi e genitori le opportunità offerte nel capoluogo labronico da Formatica Scarl tramite il percorso triennale IeFP (acronimo di istruzione e formazione professionale) dedicato al settore della logistica, denominato LOGOS 2. 0, sostenuto economicamente dalla Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì.

Si tratta di un’importante occasione per il territorio come alternativa alla scuola superiore tradizionale, la quale permette di ottenere una qualifica europea di terzo livello EQF che può essere sia spesa sul mercato del lavoro, sia fatta valere per un proseguimento degli studi dalla quarta classe di qualsiasi istituto professionale.

«Ormai per molte famiglie è arrivato il momento di scegliere per il futuro dei figli, anche con una certa urgenza – sottolinea il presidente di Formatica, Marco Guastini – è vero che ci sono state le preiscrizioni a gennaio, ma bisogna essere in grado di riconoscere come a questo punto dell’anno scolastico possono emergere delle criticità su cui riflettere con attenzione.

Penso per esempio a quei ragazzi che dimostrano palesemente di non riuscire a seguire in classe con costanza, a quelli che cercando dopo le media qualcosa di molto pratico e poco teorico, ma anche a quei ragazzi che alla scuola superiore sono bocciati e rischiano di disperdersi.

Questo tipo di percorso viene proprio incontro a queste tipologie di studenti con 800 ore di stage in un triennio

 

Tanti momenti di laboratorio, una qualifica finale riconosciuta dal Miur e utile ad assolvere l’obbligo scolastico, con il beneficio di poter ricominciare la scuola superiore dopo tre anni e magari continuare persino fino a una laurea, senza quindi precludere alcuna scelta futura.

È proprio grazie alla volontà della Regione Toscana, che mette a disposizione i fondi ministeriali, e al Progetto Giovanisì che esistono queste scuole come lotta alla dispersione scolastica sempre più diffusa.

A chi si riconosce in questo messaggio credo che venire a trovarci all’open day sia un ottimo aiuto».

Il corso è rivolto a giovani di età inferiore ai 18 anni: adotterà metodologie didattiche diverse da quelle scolastiche tradizionali sfruttando piuttosto il coinvolgimento e la forza didattica delle esperienze realmente vissute.

Anche gli strumenti usati saranno prettamente multimediali, sarà fornito ad ogni allievo un tablet a titolo gratuito grazie al quale potranno sperimentare l’apprendimento attraverso la gamification.

Entrambi i progetti possono contare sulle prestigiose collaborazioni con il CNR di Pisa, attraverso il progetto Avatar sviluppato dall’Istituto di Fisiologia Clinica, e Libera contro le Mafie.

Nel corso, al via a settembre, si studia anche come si fa a utilizzare un drone, sempre più strumento di interesse nel panorama della logistica.

Per informazioni ci si può rivolgere alla referente Giulia Tramonti ai numeri telefonici 0586994080 e 3534214070, quest’ultimo anche tramite Whatsapp, oppure alla mail istruzionetriennale@formatica.it. La prenotazione per partecipare all’open day è gradita. Tutti i dettagli sui corsi sono disponibili sui siti www.formatica.it e www.istruzionetriennale.it.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione