Ordinanza imballaggi, Confcommercio: “orari assurdi per l’esposizione dei cartoni”

ORDINANZA IMBALLAGGI.
ORARI ASSURDI PER L’ESPOSIZIONE DEI CARTONI: I NEGOZI ALLE 14 NORMALMENTE SONO CHUSI.
Livorno – Confcommercio: il Comune non ci ha avvertito, altrimenti avremmo consigliato un orario congruo per un servizio di raccolta efficace
“I nostri associati ci mostrano interdetti la comunicazione consegnata da Aamps circa la nuova ordinanza comunale che individua le nuove fasce entro cui i negozianti potranno esporre i cosiddetti imballaggi cellulosici (i cartoni) davanti al proprio esercizio commerciale”.
Alessio Carraresi, presidente provinciale Confcommercio Livorno, raccoglie le rimostranze degli operatori commerciali del centro a cui è stata recapitata la nuova ordinanza che disciplina il servizio di raccolta “per migliorare il decoro urbano”.
“Sarebbe una ottima iniziativa se tenesse conto quanto meno degli orari di apertura degli esercizi. Ci sono zone del centro in cui, pena sanzione, gli imballaggi dovranno essere messi fuori solo dalle 13:30 alle 14, per essere ritirati dalle 14 alle 15:30; altre zone dove si potranno esporre solo dalle 14:30 alle 15, per il ritiro alle 15. Ma i negozi chiaramente saranno chiusi”.
Confcommercio non ha ricevuto nessuna comunicazione dal Comune.
“Sarebbe stato sufficiente convocare le associazioni più rappresentative del commercio per individuare fasce di esposizione e raccolta più adatti alle esigenze delle singole attività, e così rendere eseguibile e più efficace l’ordinanza”.
“Abbiamo scritto al Sindaco, all’assessore al commercio e a Aamps per chiedere di anticipare la fascia di esposizione nell’orario 12-13 e di aggiungere la fascia 19-20 dove essa non è prevista. Le attività commerciali sarebbero certamente aperte e l’esposizione non ostacolerebbero il regolare transito dei pedoni né tanto meno il decoro urbano nelle ore di punta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *