Cronaca 15 Ottobre 2018

Ordine di carcerazione per rapina e lesioni

I carabinieri della stazione di Livorno centro hanno tratto in arresto in esecuzione di ordine di carcerazione un uomo di 36 anni, originario della Puglia ma residente nel capoluogo labronico, dovendo questi scontare una pena residua di mesi 10 di reclusione. L’uomo, infatti, nel 2007 era stato riconosciuto  responsabile in terra d’origine dei reati di rapina e lesioni personali. Il competente Tribunale di Sorveglianza, preso atto che il 36enne dopo quella condanna non è stato coinvolto in successive vicende giudiziarie e non ravvisando motivi ostativi, ha disposto l’espiazione della pena in regime di detenzione domiciliare.

Pertanto, l’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione.

CONDIVIDI SUBITO!