Cronaca 10 Giugno 2017

Nuovo ospedale e M5S, Monica Pecori presenta interrogazione in Regione

Pecori:”non c’è traccia, a distanza di tre anni, di un documento ufficiale di recesso dall’accordo.”

la Consigliera Regionale Monica Pecori in merito all’ ospedale livornese.

IL “NO” AL NUOVO OSPEDALE A LIVORNO: PROMESSA MANTENUTA? AL MOMENTO NESSUNA CERTEZZA.

Non c’è traccia, a distanza di tre anni, di un documento ufficiale di recesso dall’accordo di programma del 24 Maggio 2010, sottoscritto tra vari attori, compresi il Comune di Livorno e la Regione, per la costruzione del quinto ospedale toscano in Project Financing; dopo Prato, Lucca, Massa e Pistoia, l’ennesimo regalo al privato.

Sulla stampa si leggono varie ipotesi, che vanno dall’abbandono del progetto, e conseguente ristrutturazione dell’ospedale esistente, a quella di un monoblocco all’interno o all’esterno delle sue mura perimetrali, di tavoli tecnici dall’esito ignoto ai cittadini livornesi.

E’ necessario quindi fare chiarezza ed è per questo motivo che ho presentato l’interrogazione al Presidente della Giunta Regionale (che vi allego) e chiesto al Sindaco di Livorno gli atti amministrativi prodotti sull’argomento fino ad oggi.

L’interrogazione è già in calendario per il Consiglio Regionale che si terrà il prossimo martedì pomeriggio e mercoledì mattina.

Vi aggiornerò sull’esito.

Monica Pecori
Consigliera Regione Toscana

L’interpellanza.

CONDIVIDI SUBITO!