Piombino 23 Giugno 2022

Ospedale Piombino, Landi (Lega): No a ridimensionamento, si chiarisca programma e si rispettino impegni

marco landi legaPiombino (Livorno) 23 giugno 2022

“Se persino l’assessore regionale e la direttrice della ASL Nord Ovest ammettono che l’ospedale di Piombino registra carenze e problematiche significa che le questioni che la Lega a livello regionale e locale solleva da tempo non sono strumentalizzazioni politiche ma dura realtà. Peccato che dall’assessorato e dalla direzione della ASL non ci aspettiamo ammissioni né chiediamo tavoli di lavoro, ma pretendiamo risposte e garanzie. Resta nero su bianco che ogni nostro atto, come la mozione sul punto nascita, hanno incassato il no del centrosinistra”.

Così il consigliere regionale della Lega Marco Landi, al termine del consiglio comunale straordinario sulla sanità tenutosi oggi a Piombino.

“Un confronto che non conforta, perché la sensazione è che la dirigenza e l’assessorato ritengano inesorabile il ridimensionamento di Villamarina. Curioso poi che si scarichi la responsabilità dell’indebolimento dell’ospedale su chi mette in luce le carenze, allontanando così i fruitori dei servizi sanitari dall’ospedale piombinese. La spirale negativa è un’altra e riguarda le scelte prese da anni. Attendiamo il cronoprogramma e resteremo vigili, non permettendo che Villamarina diventi un ospedalino di base, ma torni ad essere un ospedale in grado di rispondere alle domande di salute dei piombinesi e di tutti gli abitanti della Valdicornia”, conclude Landi.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione