Uncategorized 6 Maggio 2017

Parco del Rio Maggiore, avviato l’intervento di ripristino dell’illuminazione

 

L’impianto è spento da tempo a causa del furto dei cavi di rame. Conclusione dei lavori entro la fine del mese

 

Parco del Rio Maggiore, avviato l’intervento di ripristino dell’illuminazione

 

L’impianto è spento da tempo a causa del furto dei cavi di rame

Livorno, 6 maggio 2017 – Sono iniziati gli ’interventi di ripristino dell’impianto d’illuminazione del Parco “Oreste Bizzi” (parco del Rio Maggiore), spento da tempo in seguito al furto dei cavi di rame.

Mercoledì 3 maggio, sono stati consegnati i lavori alla ditta appaltatrice, l’impresa STIL srl di Livorno.

La conclusione dell’intervento (costo 5mila euro) è prevista entro la fine del mese.

 

Le nuove linee elettriche saranno realizzate con cavi in alluminio.

 

È prevista la ricostruzione della rete di alimentazione, la formazione dei giunti di derivazione dei centri luminosi e la saldatura dei chiusini a termine lavori, per evitare comunque un facile accesso ai cavi.

 

L’illuminazione del parco è costituita da 19 centri luminosi, dislocati sul tragitto pedonale che dal parcheggio del campo di calcio (circolo Carli Salviano) transitando su di un ponticello supera il rio Maggiore e si ricongiunge con via Peppino Impastato, secondo due distinti percorsi lungo entrambe le sponde del rio.

Clicca sulla foto per ingrandire

CONDIVIDI SUBITO!