Cecina 11 Marzo 2024

Pazzaglia, come rendere Cecina più sicura

cecina sede consiglio comunaleCecina (Livorno) 11 marzo 2024 – Come rendere Cecina più sicura

Come noto, e da qualche giorno oggetto di contesa elettorale, il problema della sicurezza è uno dei
più sentiti dalla cittadinanza cecinese. Il dibattito, in particolare, si è acceso sul tema delle
telecamere e della videosorveglianza, come se qualcuno avesse ripreso il mio programma elettorale
di cinque anni fa senza curarsi di effettuare i dovuti aggiornamenti.

Ad oggi, posto che i dispositivi di controllo video sono già presenti in discreta quantità sul territorio, serve semmai che vengano
adeguatamente monitorati. Tradotto, serve un investimento sul piano del personale preposto.

Basta avere idea delle difficoltà lavorative e materiali in cui versano gli agenti di Polizia municipale da anni a questa parte, con un organico che

supera di poco le venti unità e un’età media oltre i cinquant’anni, oltre che con la maggior parte del personale relegato all’esercizio di compiti
burocratico-amministrativi indispensabili e, quindi, stabilmente chiusi negli uffici, per rendersi conto di quanto quest’incremento del personale sia necessario.

Nel tempo, tra l’altro, vi è anche stato un processo di riduzione delle assunzioni a tempo determinato per coprire il periodo estivo, aggravandone ulteriormente la situazione.

Parlare allora di “incremento di flessibilità”, come è stato fatto dal candidato tecnico Giangrande (che dovrebbe essere di centrodestra, ma di fatto non lo è), è assolutamente fuori luogo, giacché potrebbe solo tradire l’intenzione di peggiorare le gravi criticità presenti e sottoporre ad ulteriori
stress il personale della Polizia municipale stessa.

Al contrario, serve rimuovere il blocco alle assunzioni degli agenti, prevedere l’integrazione di questa figura nel fabbisogno triennale del personale, riorganizzare l’ente di modo da restituire gli agenti al pattugliamento esterno, sgravandoli dai lavori di ufficio e, appunto, tenuto conto della sostanziale triplicazione della popolazione nel periodo balneare, programmare un numero più consistente di assunzioni stagionali.

Pensare di sfruttare ancora di più il lavoro degli agenti di Polizia municipale, oltre che un evidente assenza di competenza sul tema, rileva anche il difetto di umiltà tipico dei “tecnici”.

D’altronde il lavoro del sindaco è fatto anche di sfumature politiche più sottili, che vanno dall’ascolto (noi stessi a breve programmeremo un incontro con il personale della Polizia municipale) alla capacità di conciliare, in una soluzione unica, l’obiettivo amministrativo con il benessere dei dipendenti e il rispetto del lavoro svolto con serietà.

Federico Pazzaglia – Candidato Sindaco Cecina 2024
Cecina Insieme – Federico Pazzaglia Sindaco – Destra per Cecina

SVS 5x1000 2024
Inassociazione