Cronaca 10 Gennaio 2021

PCI Livorno su crisi ex Londi: “La situazione sta precipitando”

londiLivorno 10 gennaio 2021

PCI Livorno su crisi ex Londi: “La situazione sta precipitando, la drammaticita’ del momento investe tutti e tutte.

Una crisi economico sociale a cui nessun governo riesce piu’ a dare risposte efficaci e’ in atto e si prevedono scenari bui.

La nostra provincia e la nostra citta’ non sono esenti da tutto questo anzi ne sono coinvolte in pieno.

Il contesto nel quale si trovano oggi i lavoratori della Londi a cui va tutta la nostra solidarieta’ e il nostro sostegno dimostra ancora una volta di quanto sia grave la crisi occupazionale di Livorno.

Non capiamo sinceramente come sia possibile continuare cosi’ con una perdita di posti di lavoro constante senza che ci sia una reale volonta di porre un freno alla desertificazione industriale da parte di chi governa questa citta’.

Livorno non e’ un area a crisi complessa per una iattura ma per il malgoverno di tutti questi anni.

Gli ammortizzatori sociali che sino ad oggi rappresentano una forma di aiuto importante , sono dei palliativi e dopo quando saranno finiti cosa succedera’?.

Fotografare il contesto attuale non risolve niente, occorrono idee chiare e positive per esempio un forte intervento pubblico in economia, l’idea che il privato e´bello e il pubblico no e´fallita e sepolta lo si evince quotidianamente.

Noi comunisti ribadiamo con forza la necessita’ di un nuovo progetto di societa’ e per costruirlo e´indispensabile che i lavoratori, gli studenti e tutti coloro che rappresentano gli strati popolari di questo nostro martoriato paese si mobilitino per cambiarlo”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte

Lascia il tuo commento