Cronaca 23 Marzo 2019

Pd: “Fatto grave, la municipale minaccia multe e il blocco del volantinaggio”

Livorno – “Durante il consueto volantinaggio per la campagna elettorale del PD in zona piazza Cavallotti/via del cardinale, una pattuglia della Polizia Municipale ha minacciato multe e il blocco del volantinaggio stesso, millantando la mancanza di un permesso (con tassa connessa non pagata). 

Nessun volantinaggio, di una forza politica, in questa città è mai stato avallato da alcun permesso e tantomeno dal pagamento di una tassa, che è invece richiesto per le pubblicità e per il posizionamento di un banchetto.

Chiediamo a Filippo Nogarin Sindaco di Livorno e alla sue vice Stella Sorgente Vicesindaca di Livorno, di chiarire questo fatto grave.

Vogliamo capire se questo clima intimidatorio nei confronti del Partito Democratico ha una regia politica. Il Partito Democratico di Livorno rigetta in maniera netta e decisa questo inasprimento del clima elettorale, e dopo oggi sarà ancora più presente nelle strade e nelle piazze a volantinare”.

Adriano Tramonti
Resp Organizzazione e Comunicazione
Pd Livorno

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento