Politica 26 Luglio 2020

Pecori, rimborsi regionali casa lavoro, Estar e donazione di 1000 euro al Comune di Livorno

monica pecoriLivorno 26 luglio 2020 – La cosigliera regionale Monica Pecori sui rimborsi casa – lavoro percepiti dai consiglieri regionali durante il Lockdown precisa:

“preciso che la sottoscritta ha interrotto la presenza in consiglio dal 6 marzo – il 5 marzo ero presente in commissione sanità- al 13 maggio – il 14 si è tenuto nuovamente il consiglio regionale in presenza- .

Percepisco come gli altri consiglieri che abitano a Livorno e zone limitrofe, 1.411 euro mensili di rimborso.

Non ho aderito alla richiesta di donare ad Estar la mia quota in quanto ESTAR è abbondantemente finanziata dalla Regione (come le USL) .

Con quanto poi rivelato dall’indagine della Procura per i 7 milioni di Euro pagati ad una ditta di Milano, senza gara pubblica; per 200 ventilatori polmonari che non sono mai arrivati, – sono ancora più convinta della mia scelta.

Ho effettuato un bonifico di 1.000 euro al comune di Livorno perché, a quanto riferito sulla stampa, sarebbero stati utilizzati per le persone in difficoltà e ho aderito volentieri al gruppo fb di aiuto per la spesa “sospesa”.
Da Giugno 2017 aiuto economicamente persone in difficoltà e quindi non solo in emergenza Covid e non è un vanto, è dovere”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento