Cronaca 8 Ottobre 2020

Pedonalizzazione Borgo, Perini (Lega): “Ascoltare il parere dei cittadini in una sede pubblica ed istituzionale”

Borgo street, un tratto della strada interessato dal provvedimento della chiusuraLivorno 8 ottobre 2020

Il consigliere comunale della Lega, Alessandro Perini, interviene sulla pedonalizzazzione di un tratto di Borgo Cappuccini.

Perini chiede al sindacoSalvetti e all’assessore Cepparello di Ascoltare il parere dei cittadini in una sede pubblica ed istituzionale

“Il 30 settembre si è conclusa la sperimentazione dell’area pedonale in Borgo Cappuccini.

Successivamente l’assessore Cepparello ha annunciato che incontrerà i “residenti e commercianti” per valutare con loro il futuro dell’area.

Attenzione però: la volontà dell’Amministrazione si è già formata!

Come avevo anticipato, infatti, il Sindaco e la Cepparello:

puntano a rendere definitiva la “tavolizzazione” del tratto di strada e la situazione di invivibilità che si è andata a creare. Per farlo stanno apparecchiandosi questo incontro con residenti e commercianti.

Dico apparecchiare perché si tratterà – come avvenuto all’inizio di questa vicenda – di un incontro a senso unico che serve a coprire l’azione della Giunta comunale.

Per questo chiedo che si proceda ad ascoltare il parere dei cittadini su questa pedonalizzazione in una sede pubblica ed istituzionale.

Questa sede non può essere il tavolino del bar o la stanza del Sindaco.

Questi sono luoghi informali da cui si rischia di uscire con vaghe promesse e impegni non vincolanti.

Si proceda invece – come previsto dal Regolamento del Consiglio Comunale – a formali audizioni di tutti i portatori di interessi.

Il Comune, infatti, è la casa di tutti i livornesi ed è il luogo imparziale in cui tutti possono trovare pubblico ascolto.

Se il Sindaco non ha paura di questo luogo, accetti la proposta e apra veramente (come aveva promesso ad inizio mandato) la porta del Comune ai nostri concittadini.”

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento