Eventi 8 Settembre 2017

Pensare Altrimenti. Il filosofo Diego Fusaro presenta il suo libro ai Rex

“Come di consueto la delegazione Toscana dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio ramo Napoli, ha organizzato per sabato 9 settembre alle ore 18,  presso l’hotel Rex di Livorno,la presentazione del libro “Pensare Altrimenti” del prof. Diego Fusaro. Il giovane filosofo torinese è uno dei pochi filosofi che fuori dal coro del pensiero unico dominante, cerca di svegliare le masse dal sonno del dissenso. Lotte di per sé giuste come quella per le unioni civili omosessuali, quelle del femminismo e dell’animalismo radicale rivelano, in quanto completamente disgiunte dalla questione sociale e dal’ opposizione al fanatismo economico, che una nuova cultura post borghese e post proletaria ha sostituito ai valori centrati sulla dignità del lavoro e dei diritti sociali e, con essi, la contestazione operativa del modo capitalistico della produzione. Così, astrattamente, secondo la dinamica in atto, ciascuno si potrà sposare con chi vuole, ma, in concreto, pressoché nessuno potrà sposarsi, complici le condizioni precarie e flessibili del lavoro e, con esso, degli stili di vita. Al termine della conferenza chi desidera potrà cenare assieme al’autore.”

Il Libro:

Da sempre, sia pure in forme diverse, gli uomini si ribellano. Difficilmente le rivolte si lasciano ricondurre a un paradigma unitario, ma presentano come orizzonte comune la rivendicata antitesi rispetto a un ordine costituito o a un «comune sentire» che si pretende giusto. La cellula genetica del dissenso corrisponde a un sentire altrimenti che è, già virtualmente, un sentire contro: e che, per ciò stesso, può trapassare nelle figure concrete in cui il dissentire si cristallizza facendosi operativo. Il pensiero ribelle deve costituire oggi il gesto primario contro l’uniformazione globale delle coscienze che si sta registrando nell’orizzonte del nuovo pensiero unico e del falso pluralismo della civiltà occidentale. Diego Fusaro si propone qui di analizzare le figure del pensare altrimenti, le declinazioni storiche del dissenso e la sua fenomenologia.

Biografia del prof. Diego Fusaro :

Diplomato al liceo classico “Vittorio Alfieri” di Torino, si è laureato in Filosofia della storia nel 2005 e, successivamente, in Storia della filosofia moderna nel 2007 con una tesi su Karl Marx presso l’Università degli Studi di Torino. Dopo aver conseguito un dottorato di ricerca presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano in Filosofia della storia, diviene ricercatore in Storia della filosofia presso la stessa università.

Secondo Raffaele Alberto Ventura, nelle sue pubblicazioni ha trattato del pensiero di Marx nell’ottica dell’idealismo tedesco, accostando alla critica del sistema capitalistico elementi tratti dalla tradizione comunitarista e sovranista. Segue le orme del filosofo italiano Costanzo Preve. Si occupa inoltre di storia delle idee e tra gli autori studiati da Fusaro ci sono Reinhart Koselleck, Hans Blumenberg, Baruch Spinoza, Karl Marx, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Johann Gottlieb Fichte, Antonio Gramsci e Giovanni Gentile.

È il curatore del sito internet Filosofico.net dal 2000[6] e dal 20 giugno 2015 cura un blog per la versione online de Il Fatto Quotidiano.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento