Politica 24 Marzo 2021

Perini (Lega): “Lo spostamento, rivendicato da Salvetti, era risultato del tutto inefficace”

Alessandro Perini, consigliere comunale Lega

Alessandro Perini, consigliere comunale Lega

Livorno 24 marzo 2021

L’intervento del consigliere comunale Alessandro Perini (Lega Salvini):

“Salvetti prima si vanta di essere intervenuto spostando il funzionario indagato, ora, invece, si lagna di non essere stato informato dell’esposto presentato dalla precedente amministrazione.

Alla base del suo cambio di “strategia” ci sono due accadimenti.

Il primo di questi è la smentita che gli inquirenti hanno dato nei fatti alla versione iniziale di Salvetti, dal momento che sono stati costretti ad intervenire con l’arresto del funzionario per risolvere il pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove.

In questo modo è emerso che lo spostamento, rivendicato da Salvetti, era risultato del tutto inefficace.

Il secondo è l’allargamento delle indagini a nuovi fatti e altri dipendenti dell’Amministrazione.

 

Così, nel corso di una conferenza stampa in cui è apparso balbettante e smarrito, il Sindaco è passato alla strategia del vittimismo.

A giustificare la lagna, secondo Salvetti, il fatto che la precedente Amministrazione non lo avesse informato fin da subito della situazione in corso.

Eppure l’indagine gli era nota già da dicembre 2019

Considerato che siamo a marzo 2021, non mi sembra che il tempo per muoversi efficacemente gli sia mancato.

Non a caso, anche nell’ultima Relazione della performance (un documento ufficiale approvato dalla Giunta), Salvetti è risultato al di sotto degli obiettivi fissati in materia di prevenzione della corruzione”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione