Cronaca 2 Settembre 2022

Personaggi Labronici: ecco “Mr.Green”, una vita spesa per l’ambiente

Livorno 2 settembre 2022 – Personaggi Labronici: ecco “Mr.Green”, una vita spesa per l’ambiente

Si chiama Francesco Stefanini ed è chiamato Mr. Green, il livornese Francesco dedica il suo tempo libero alla salvaguardia dell’ambiente e si racconta

“Sono arrivato a 40 anni con un’educazione genitoriale ben precisa: “ricordati che il rispetto va avanti a tutto”!

Allargando a 360° il “concetto di rispetto”, inevitabilmente tocchiamo quello che attualmente è il nodo centrale della nostra esistenza:

il rapporto con la natura che ci circonda, la sua bellezza e fragilità.

Senza voler fare della retorica spicciola, ognuno di noi può e dovrebbe, far qualcosa.

Grazie all’incontro con l’Associazione AcchiappaRifiuti ho constatato che altre persone la pensavano come me e, cosa più importante, agivano attivamente, quasi giornalmente, per togliere rifiuti dai boschi, spiagge, parchi, fossati.

Dopo oltre un anno di condivisione ho pensato di arricchire questa collaborazione dotandomi di una bici con pedalata assistita, completa di carrellino appendice, con cui recarmi nell’immediate periferie (primo biglietto da visita per chi arriva nella nostra città) per rimuovere decine e decine di chili di spazzatura.

Grazie al datore di lavoro, mio padre che ha sempre incoraggiato questa mia “missione”; ho goduto di un orario flessibile che mi ha permesso uscite giornaliere a cui ho aggiunto anche sabati e domeniche.

Questa mia iniziativa, subito appoggiata anche dal Presidente dell’Associazione AcchiappaRifiuti; Sergio Giovannini e corroborata dai complimenti di tanti cittadini, sta per diventare un progetto con tanto di  nome:

“Pedalare per Brillare”

Il progetto è mirato a formare una piccola flotta di bici attrezzate come la mia per dare un aspetto meno trascurato e degradato alle nostre strade, piazze, fossati etc…

Lo scopo è riuscire ad avvicinare attivamente i giovani, universitari compresi, a certe realtà, creando dei crediti formativi; oppure percettori di reddito di cittadinanza; basterebbero poche ore di disponibilità settimanali.

Spero che l’Amministrazione pubblica colga l’importanza e l’essenza formativa di un tale progetto mettendo a disposizione i fondi necessari.

Questa iniziativa è arrivata anche all’Associazione Amici della bici; spero si moltiplichi presto in tante altre città.

La forte presenza di mozziconi in città non mi ha colto impreparato e grazie all’invenzione dell’AspiraMozziconi
Dashi”portamiconte” brevettato, di Saimir Dashi, cittadino albanese da molti anni residente a Livorno,
ho potuto rimuoverne centinaia ogni mattina in solitario, in pochissimo tempo.

Subito dopo, grazie all’affiancamento di volontari degli AcchiappaRifiuti e giovani del progetto Make Lemonade e
all’acquisto, a mie spese, di ben 6 Dashi, 5 per adulti + 1 versione Junior, sono diventati migliaia i mozziconi raccolti
ad ogni intervento.

La versione Junior, molto apprezzata sia dai bambini delle primarie e dai loro insegnanti per il messaggio che sottintende, l’abbiamo utilizzata durante le uscite, del Progetto la Scuola che cammina a cui, già da 2 anni AcchiappaRifiuti ha aderito.

Sono coinvolte le scuole Benci, D’Azeglio e C. Bini e da quest’anno anche alcuni nidi d’infanzia.

Come vedete gl’impegni sono tanti e tanta è la fatica fisica ma tantissima è la soddisfazione ad ogni fine giornata,

Forse è per tutto questo che qualcuno ha pensato di chiamarmi Mr. Green”

Alcune foto di Francesco Stefanini impegnato nella raccolta dei rifiuti lungo le strade cittadine e dei mozziconi di sigaretta

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Banner 5x1000 svs 2022