Cronaca 11 settembre 2019

Peruviano subaffittava casa a un nigeriano guadagnandoci 120 euro al mese

Contestati dalla Finanza oltre 11 mila euro di evasione

Prende in affitto casa e la subaffitta a un nigeriano: evasione da 11mila euro

 

Fiamme Gialle labroniche “a caccia” di locazioni in nero per il contrasto all’evasione fiscale immobiliare

Livorno 11 settembre 2019 – Individuato un 43enne di origini peruviane, residente in centro città, che corrispondeva a un 36enne livornese, proprietario dell’appartamento, un affitto mensile in contanti di 200 euro, in assenza di un regolare contratto.

In realtà, l’appartamento non era utilizzato dal peruviano ma da un nigeriano al quale il primo aveva subaffittato casa. La scoperta è dei Finanzieri della 1a Compagnia della Guardia di Finanza di Livorno i quali, con approfondimenti investigativi, mirati e ripetuti sopralluoghi nei pressi dell’unità abitativa, hanno appurato che l’iniziale locatario subaffittava a sua volta l’appartamento a un’altra persona, stavolta di origini nigeriane, la quale, escussa in atti dalle Fiamme Gialle, ha ammesso di essere il reale conduttore dell’immobile e di corrispondere “in nero” al peruviano 320 euro mensili in contanti.

Nel complesso, l’attività di polizia tributaria ha consentito di accertare un’evasione di 11.480 euro, contestati proporzionalmente al proprietario dell’immobile, per il periodo dal 2015 al 2019 e al sublocatore peruviano per gli anni d’imposta 2018 e 2019.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento