Cronaca 1 Agosto 2020

Pesca in porto, il Comune incontra associazioni, AdSP e Capitaneria

Pesca sportiva e ricreativa

Il sindaco Salvetti e l’assessore Bonciani incontrano associazioni, Autorità di Sistema e Capitaneria di Porto.

pescatore porto pesca in portoLivorno, 1 agosto 2020 – Il sindaco Salvetti e Bonciani (assessore al porto) hanno incontrato in Comune: le associazioni dei pescatori di pesca sportiva e amatoriale; Capitaneria di Porto e Adsp per fare il punto sulla promozione della pesca sportiva ricreativa in ambito portuale.

La riunione fa seguito dell’incontro avvenuto il 17 gennaio scorso in Comune. Le associazioni chiesero alle istituzioni di utilizzare alcune zone del porto tra cui la Vegliaia e il molo Elba per l’attività di pesca sportiva ricrativa.

Nella riunione l’Autorità di Sistema e  Capitaneria  si sono impegnate a fissare una riunione con il concessionario dell’area all’interno del molo Elba.

Con questa riunione si verificherà la disponibilità a consentire l’accesso del molo ai pescatori in assenza di navi e in condizioni di sicurezza mediante apposita procedura.

L’accesso al molo Elba offrirebbe una soluzione ai pescatori dal momento che la banchina 75 non è attualmente accessibile perchè occupata da una nave da crociera che sta facendo sosta nel porto di Livorno (nell’ambito dell’emergenza Covid).

L’Autorità di Sistema ha intanto avviato un percorso con la Sovrintendenza per la collocazione di golfare per l’ancoraggio delle barche per la pesca al molo della Vegliaia.

All’incontro erano presenti le seguenti associazioni di pesca sportiva ricreativa: Fipsas, Arci Pesca, Difsas sezione Livorno, Fiops. Per la Capitaneria di Porto il comandante Andrea Santini, per l’Autorità di Sistema la responsabile della sicurezza Cinthia De Luca e Massimo Dini.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento