Piombino 30 Ottobre 2022

Pescatore sportivo sanzionato in porto, usava reti ed era sprovvisto dell’assicurazione della barca

Piombino (Livorno) 30 ottobre 2022 – Pescatore sportivo sanzionato in porto, usava reti ed era sprovvisto dell’assicurazione della barca

I militari della Capitaneria di porto hanno effettuato una mirata attività di contrasto alla pesca illecita nel porto di Piombino.

Quasi al tramonto un pescatore sportivo è stato avvistato dalle telecamere di sorveglianza portuale, attive 24 ore su 24 per monitorare le banchine e gli specchi acquei, intento a posizionare alcune reti da pesca nelle vicinanze del Pontile J.S.W..

Il personale della Guardia Costiera, tempestivamente allertato, è immediatamente intervenuto a bordo della dipendente motovedetta CP 2108, per intercettare e cogliere sul fatto il trasgressore.

L’uomo è stato fermato dai militari della Guardia Costiera, gli è stato proibito di posizionare l’attrezzatura nel bacino portuale – per prevenire ogni possibile riflesso sulla sicurezza delle unità in transito . Gli sono stati comminati anche due verbali, a fronte degli illeciti amministrativi commessi.

Oltre all’impiego di attrezzi non consentiti, poiché al pescatore sportivo non è permesso di impiegare le reti da pesca, il pescatore è risultato anche non in regola con l’assicurazione obbligatoria per la circolazione

L’uomo è stato sanzionato per un importo complessivo pari a 1860,00 €, oltre al sequestro amministrativo del motore fuori bordo e delle reti da pesca.

L’attività di controllo da parte della Guardia Costiera prosegue efficacemente e senza sosta, sia per il contrasto alle attività di pesca illecite che per garantire la sicurezza della navigazione e degli specchi acquei portuali.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua