Politica 14 Aprile 2023

Piano operativo comunale, PD: “Veniamo accusati di non essere trasparenti. Essere per la trasparenza non significa violare le norme”

Federico Mirabelli

Livorno 14 aprile 2023 – Piano operativo comunale, PD: “Veniamo accusati di non essere trasparenti. Essere per la trasparenza non significa violare le norme”

Il Piano Operativo Comunale è l’atto di pianificazione più importante di questa consiliatura. Per questo motivo, come forze di maggioranza, avevamo proposto alle minoranze un percorso di avvicinamento e introduzione alla materia.

Un percorso che poteva partire nella riunione della 4a commissione del 5 aprile ultimo scorso.

Nei fatti, i Consiglieri della destra, non hanno fatto intervenire l’Assessora all’Urbanistica Silvia Viviani.
La discussione, nata ad inizio seduta, ha riguardato la presenza e la disponibilità degli atti del Piano Operativo Comunale.

Su questo punto i Dirigenti Comunali e i Tecnici degli Uffici, presenti alla seduta, si sono espressi sulla non divulgabilita’,
neppure ai Consiglieri Comunali, se non quando è definitivo e può essere trasmesso al Consiglio Comunale.

La ratio di queste norme è semplice. Sul piano urbanistico, quindi sulle aree, non si da adito a possibili speculazioni.

Premesso questo un atto a disposizione per i Consiglieri Comunali c’è: la relazione di avvio del Piano Operativo
Comunale e contestuale variante al Piano Strutturale.  Atto peraltro illustrato in Consiglio Comunale nell’autunno 2021. Un atto sufficiente per comprendere le linee strategiche della manovra urbanistica.

Veniamo accusati di non essere trasparenti. Essere per la trasparenza non significa violare le norme. Noi siamo per il
rispetto della legge e non vogliamo certamente andare sotto indagine perché qualche Consigliere Comunale della destra
gioca a fare l’avvocato grazie alla consulenza istantanea di Google.

Noi avevamo aperto alle minoranze con la nostra proposta per porre in essere un percorso condiviso.
Una proposta respinta in maniera strumentale guardando più alla prossima campagna elettorale che all’interesse della città.

Non possiamo che prenderne atto e affrontare il tema del Piano Operativo Comunale quando l’atto sarà completo in tutti i suoi aspetti.

Due punti sono certi: il primo e’ che le minoranze hanno perso un’occasione di confronto e approfondimento; il secondo che adotteremo il Piano Operativo Comunale, in Consiglio Comunale, in tempi certi.

Per il Partito Democratico, il Segretario Unione Comunale di Livorno Federico Mirabelli

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione