Cronaca 11 agosto 2019

Piazza Mazzini, donna eroe mette in fuga scippatori che abbandonano coltello, scooter e borsa

Livorno –  Rapinano una anziana e picchiano la sorella

Nella serata tra sabato 10 e domenica 11 agosto 2019 in piazza Mazzini una donna di 70 anni che era in compagnia della sorella mentre rientravano a casa è stata rapinata e la sorella intervenuta per difendera è stata picchiata.

Un uomo con un in testa un casco integrale si è avvicinato ad una delle due donne strappandole la borsa, un’azione che ha fatto cadere violentemente la donna per terra.

Il malvivente è fuggito verso uno scooter dove ad attenderlo vi era una complice.

La sorella della donna aggredita si è messa all’inseguimento raggiungendogli allo scooter ma la complice scende dal mezzo e sferra un pugno in pieno volto alla donna.

La sorella colpita al volto però non demorde e ne nasce una collutazione durante la quale la complice sembra vedersela brutta e preferisce fuggire a piedi assieme all’altro malvivente lasciando sul posto scooter, casco, un coltello e la borsa appena rubata.

Sul posto è intervenuta la poliza che oltre alle testimonianze ha constatato che lo scooter abbandonato risultava rubato. Il casco ed il coltello sono stati sequestrati per essere analizzati alla ricerca impronte che potrebbero permettere di identificare i malviventi

L’ambulanza della Misericordia di Livorno ha trasportato le due donne al pronto soccorso per le medicazioni necessarie.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento