Basket 11 luglio 2018

Basket Pielle, cambio radicale del roster

Arriva l'Under Di Sacco ma se ne vanno Toppo, Buzzo, Massoli e Venditti

Sarà una Pielle profondamente diversa, quella che scenderà in campo per la C Gold 2018/19. La società ha annunciato modifiche sostanziali nel roster, e molti dei riferimenti storici della società non ci saranno più.

Ecco la nota ufficiale della società:

“Purtroppo, nulla è per sempre. E anche le belle storie, prima o poi, sono destinate a finire.

Perché questa è stata una bellissima storia. La storia di Tommaso Buzzo, Marco Massoli, Antonello Venditti, Vittorio Bertolini e Kevin Cianetti in maglia Pielle.

“Non è stata una scelta facile – spiega la società per voce del presidente Manolo Burgalassi e del direttore generale Roberto Creati – sia a livello tecnico, ma soprattutto sotto l’aspetto umano: Tommaso, Marco, Vittorio e Kevin sono ragazzi nostri, cresciuti nel nostro vivaio. Che hanno dato e ricevuto tanto dalla Pielle. Lo stesso discorso vale per Antonello, un ragazzo d’oro che incarna lo spirito piellino e che si è subito integrato, diventando idolo della tifoseria. A loro, infatti, vorrei dire grazie, grazie e ancora grazie. Per due anni consecutivi ci hanno trascinato in finale playoff, mettendo cuore e anima sul parquet. GRAZIE RAGAZZI”.

La Pielle Livorno ringrazia Tommaso, Marco, Antonello, Vittorio e Kenin per la professionalità, l’amore e la serietà mostrata in questi anni e auspica loro le migliori fortune per la vita sportiva e professionale.

Contestualmente, la Pielle comunica che pure Fiorello Toppo non farà parte del roster 2018/2019. A “Fiore”, come a tutti i ragazzi sopra citati, va un caloroso ringraziamento e un speciale augurio per il futuro.

Per tanti che escono dalla squadra, ecco un nuovo arrivo dagli Under. Dalla Juve Pontedera entra nel roster Filippo Di Sacco, ala/pivot di 196 centimetri, classe 2001. Di Sacco, originario di Pisa, ha m ossoi primi passi nelle file del Ghm Ghezzano, in attesa di trasferirsi – da Under 13 – al Cus Pisa. Poi il passaggio alla Juve Pontedera, dove è cresciuto, maturato e con la quale per due anni consecutivi ha conquistato la qualificazione alle Finali Nazionali. Nel 2016 Filippo ha partecipato, sempre con la Juve, al prestigioso torneo di Barcellona salendo sul podio alle spalle del Real Madrid e dei padroni di casa blaugrana. Lo scorso anno – invece – ha fatto parte della squadra Under 18 Eccellenza, eliminata per un punto dalle Finali Nazionali, e del roster della Serie C Gold, offrendo un ottimo contributo in entrambi i contesti.

Benvenuto Filippo! E grazie a tutti i giocatori della Pielle che hanno saputo emozionarci nel bellissimo campionato dello scorso anno.

Lascia il tuo commento