Cronaca 19 Dicembre 2019

Plasma Day, domani appuntamento al Trasfusionale di Livorno con l’annuncio delle iniziative previste per il 2020

LIVORNO, 19 dicembre 2019 – Venerdì 20 dicembre al Trasfusionale di Livorno si terrà un nuovo appuntamento con il “plasma day” evento organizzato per sensibilizzare alla cultura di donazioni alternative, ma altrettanto indispensabili, a quella del sangue. Il plasma è un emocomponente prezioso, utilizzato nelle emorragie e nelle ustioni e, nella sanità moderna, avere sacche a disposizione è sempre più importante.

“Livorno è stata tradizionalmente – spiega Silvia Ceretelli, responsabile del centro trasfusionale  – un punto di riferimento per la raccolta del sangue a livello regionale, ma qui, come altrove, stiamo assistendo ad un calo generalizzato della raccolta. Per questo nell’anno che si sta concludendo abbiamo voluto organizzare una serie di iniziative, una al mese, per far arrivare nuovi donatori o far tornare chi magari ha perso questa sana abitudine: penso alla donazione di coppia per San Valentino, a quella in giallo per la festa della donna o al recente Dracula Day in vista della festa di Halloween. Il grande successo avuto ci spinge a continuare in questa direzione, per questo venerdì annunceremo anche molte altre novità che caratterizzeranno il 2020”.

Per aderire alla donazione è sempre consigliabile prenotare tramite le associazioni di volontariato oppure direttamente chiamando il centro trasfusionale allo 0586-223.253 dalle 11.30 alle 12.45.

CHI PUO’ DONARE. Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. La cosiddetta “donazione differita” ha lo scopo di aumentare la sicurezza trasfusionale per i pazienti e tutelare la salute del cittadino.

Sul sito della Azienda USL Toscana nord ovest (www.uslnordovest.toscana.it) nella sezione “Come fare per” sono riportate le risposte alle domande più frequenti sull’argomento e indicazioni sul centro trasfusionale più vicino.

CONDIVIDI SUBITO!