Ambiente 26 Ottobre 2023

Politica e ambiente, Livorno Civica:  un nuovo patto intergenerazionale e interculturale per tutelare l’ambiente e la qualità del vivere a Livorno

Livorno 26 ottobre 2023 – Politica e ambiente, Livorno Civica:  un nuovo patto intergenerazionale e interculturale per tutelare l’ambiente e la qualità del vivere a Livorno

Promuovere la conoscenza del proprio territorio e delle tematiche relative al rispetto e alla tutela dell’ambiente devono essere obiettivi primari di ogni amministrazione, puntando prima di tutto al coinvolgimento delle nuove generazioni. Considerando, inoltre, che la realtà della nostra città è sempre più multiculturale, questa è l’unica strada che potrà garantire ora e in futuro la necessaria collaborazione fra cittadini ed amministrazioni nella difesa del territorio, per una migliore qualità di vita a vantaggio di tutti. Tra i soggetti più sensibili a questo tema, ci sono proprio i più giovani. Ne è una prova il grande seguito di movimenti come “Fridays For Future”.

Livorno Civica, in questo senso, intende sostenere ogni azione volta alla promozione della cura del nostro ecosistema all’interno delle scuole di ogni ordine e grado, in quanto motore di un importante cambiamento nello stile di vita anche nelle famiglie dei ragazzi, con risultati immediatamente tangibili.

Progetti come quelli promossi nelle scuole livornesi anche in questi anni, tra cui “Green School”, acquisiscono in quest’ottica un’importanza che non può comunque prescindere dal buon esempio che gli adulti hanno la responsabilità di trasmettere. Il metodo Green School si basa sull’apprendimento attivo, un processo di co-educazione in cui alunni, docenti, personale non docente e genitori agiscono insieme per il comune obiettivo di ridurre l’impronta carbonica della scuola, per l’adozione di comportamenti virtuosi, aiutando così a formare cittadini consapevoli e rispettosi dell’ambiente e del bene comune.

E poi, l’esperienza pilota della CAMS – Commissione Ambiente e Mobilità composta da 25 studenti delle Scuole secondarie superiori, che ha il compito di elaborare proposte concrete e innovative da presentare anche nell’ambito del percorso del PUMS. 

Proprio per questo, Livorno Civica ritiene che l’annuncio fatto lunedì scorso in occasione di un’affollata assemblea del Consiglio di zona 2 che racchiude il centro cittadino, dell’avvio di un nuovo progetto di informazione, formazione e controllo per una migliore gestione della raccolta dei rifiuti promossa da Assessorato all’ambiente e Aamps, vada letto come un segnale importante contro chi agisce al di fuori delle regole della raccolta differenziata, con comportamenti ormai mal tollerati da tutte e tutti.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione