Politica 9 Maggio 2020

Politica – I parlamentari toscani Lega: “No a sanatoria degli immigrati”

"L'ennesimo schiaffo che questo Governo riserva a milioni di italiani"

Livorno 09 maggio 2020- Coronavirus: parlamentari toscani Lega, “Governo incurante difficoltà Paese, no a sanatoria”

“Mentre il sostegno dello Stato per tantissime famiglie è ancora un miraggio, mentre il Governo tentenna sulle riaperture, quasi incurante delle difficoltà di categorie provate dalla crisi economica, l’Esecutivo cosa fa?

Pensa alla sanatoria degli immigrati clandestini,  da inserire nelle campagne e nei lavori agricoli.

 

Un’altra umiliazione per la Toscana e per le sue imprese che rischiano ora di avere decine di migliaia di disoccupati.

E purtroppo non è una barzelletta.

E’ l’ennesimo schiaffo che questo Governo riserva a milioni di italiani, in un momento in cui va sostenuta la ripresa delle nostre aziende e garantito il posto ai nostri lavoratori.

Noi, però, non ci fermeremo e impediremo la nuova invasione che Zingaretti, Renzi e Conte hanno ormai pianificato”.

Deputati e Senatori toscani della Lega.

CONDIVIDI SUBITO!