Nera 12 Ottobre 2017

Polizia: Operazione città sicura

La Polizia di Stato ha dato esecuzione all’ordine di esecuzione di misura cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Livorno a carico di C.A., cittadino tunisino accusato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con altri personaggi, A.Y. tunisino del 92 (misura cautelare in carcere), M.I. tunisino del 90 e B.A  arrestati ad aprile per spaccio a minorenni, G.F. arrestato perché evaso

C.A., è fra l’altro indagato per essere uno degli artefici principali della rissa fra stranieri svoltasi nel centro cittadino la notte fra I’ll ed il 12 agosto di quest’anno, le cui immagini, riprese da un passante, hanno avuto particolare eco sulla stampa nazionale.

L’operazione che ha portato alla sua cattura, trae origine da complesse indagini, intraprese dalla Squadra mobile, con il coordinamento della Procura
della Repubblica, a seguito del decesso per overdose di un cittadino livornese avvenuto il 06.02.17, successivamente al quale sono stati in precedenza arrestati in flagranza del reato di cui all’art. 73 dpr. 309/90 due cittadini stranieri, mentre un terzo straniero è stato solo indagato nell’ambito delle stesse indagini.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!