Provincia 10 Novembre 2021

Porta a Porta a Castiglioncello, l’intervento di Fratelli d’Italia

Porta a Porta a Castiglioncello, l'intervento di Fratelli d'Italia

Stefano Scarascia

Rosignano Marittimo (Livorno) 10 novembre 2021

I consiglieri comunali (FdI) Fabio Niccolini, Stefano Scarascia Marino Fraioli, membro del Coordinamento Comunale di FdI, intervengono sulla situazione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani con il sistema “porta a porta”

“A partire da 25 ottobre è stato avviato il servizio di raccolta “porta a porta” anche nella frazione di Castiglioncello.

Fratelli d’Italia è favorevole al principio che i cittadini fruitori del servizio di raccolta rifiuti contribuiscano con comportamenti corretti e responsabili al miglior funzionmento possibile dello stesso.

Non è quindi in discussione la scelta dell’Ammnistrazione comunale.

Desideriamo, però, denunciare in modo fermo la disastrosa situazione che l’avvio del servizio ha comportato e che tuttora permane

 

Le aree dove erano collocati i cassonetti, prontamente rimossi nei giorni immediatamente successivi al 25 ottobre, sono diventate delle piccole discariche dove continuamente viene gettato di tutto: inerti, mobili, televisori e perfino vecchie transenne in ferro di probabile proprietà comunale; non risulta previsto un servizio di bonifica e di sorveglianza di queste aree, dovremo quindi rassegnarci allo spettacolo che l’Amministrazione ci sta propinando?

E’ questo il riguardo che si ha per i cittadini? Dov’è il tanto sbandierato miglioramento per il quale sono anche state aumentate le tariffe?

i cassonetti dell’intera frazione sono stati concentrati nel parcheggio delle Spianate e non se ne comprende il motivo; intanto offrono uno spettacolo desolante per chi giunge a Castiglioncello, se e quando saranno rimossi non si sa; andiamo verso un Natale con cassonetti esibiti come trofeo?

Ieri (8 novembre) il personale addetto al ritiro dei rifiuti ha effettuato uno sciopero, quindi il servizio non è stato effettuato, di ciò all’utenza non è stata data notizia, almeno non in modo efficace, infatti tutti hanno esposto il materiale per il previsto ritiro; ma anche oggi (9 novembre) i rifiuti esposti ieri NON SONO STATI RITIRATI;
Era così difficile prevedere per oggi un doppio ritiro?
Quante volte succederà ancora?

La situazione descritta evidenzia (almeno) l’incapacità gestionale dell’Ammistrazione e della società affidataria del servizio e nessuna volontà di migliorarsi: tanto gli incassi sono garantiti.

Fratelli d’Italia chiede interventi immediati per la soluzione dei problemi denuciati e non parole di circostanza che suonano beffarde per i cittadini che pagano sempre di più e ricevono servizi sempre peggiori.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione