Home 1 Settembre 2017

Porto e Comitato di gestione: il Tar apre le porte a Nogarin

Il Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto i ricorsi del sindaco e sanato una situazione potenzialmente destabilizzante per il nostro porto.

Questa la dichiarazione del sindaco Nogarin:

“Vittoria! Lunedì prossimo, in occasione della prima seduta del Comitato di gestione dell’Autorità portuale di sistema, io sarò presente al tavolo in qualità di rappresentante del Comune di Livorno e di tutti i suoi cittadini.

Lo ha stabilito il Tar della Toscana che ha accolto il ricorso che abbiamo presentato due giorni fa, in seguito alla decisione del presidente Stefano Corsini di convocare la seduta del Comitato di gestione anche in assenza di un membro designato dall’amministrazione comunale.
Ma il Tribunale ha fatto ancora di più: ha infatti sospeso l’efficacia del provvedimento del 2 maggio scorso con cui il presidente Corsini aveva bocciato la mia nomina quale rappresentante del Comune di Livorno all’interno dell’organo di controllo della neonata Autorità portuale del Mar Tirreno Settentrionale e ha certificato la fondatezza del nostro ricorso.

Insomma, non abbiamo sbagliato a rivolgerci a un giudice per sanare una situazione che da subito ci è apparsa illegittima e pretestuosa. A questo punto la speranza è che gli animi possano pacificarsi e che io e il presidente Corsini si possa cominciare a lavorare in sinergia, nel rispetto dei ruoli, e nell’interesse esclusivo del nostro porto e della città.

CONDIVIDI SUBITO!