Ambiente 10 Maggio 2019

Porto, urto tra un rimorchiatore una nave metaniera

Tutto è rimasto in sicurezza. Registrata solo una perdita di acqua di zavorra

LIVORNO, 10 maggio – Nella tarda mattinata vi è stato un urto tra una nave metaniera e un rimorchiatore. Il fatto è accaduto in rada, appena fuori il porto di Livorno.   La Metaniera “Neoenergy”,  228 metri di lunghezza, era di ritorno dal rigassificatore dove aveva appena sbarcato 61 mila 320 metri cubi di LNG. Durante le operazioni di trasbordo di tecnici e materiali si è scontrata con il rimorchiatore “Corrado Neri” che l’aveva affiancata a tre miglia dalle dighe foranee del porto. A seguito dell’urto si è prodotta una falla nello scafo dalla quale è fuoriuscita acqua di zavorra.
I primi a dare l’allarme sarebbero stati gli operatori dell’Avvisatore Marittimo che hanno immediatamente avvisato la capitaneria.
Per la nave è scattato il blocco. Sono previste dapprima le riparazioni della chiglia e poi l’ok del Registro Navale Italiano (Rina) per la sua rimessa in nvigazione.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione