Cronaca 18 Febbraio 2023

Posizionato in area pubblica il defibrillatore in ricordo della giovane Alessia Angulo

Livorno, 18 febbraio 2022

Con una breve cerimonia è stato posizionato il  primo defibrillatore a Livorno in area pubblica all’incrocio tra viale Carducci e viale Ippolito Nievo.

Il DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) è stato donato dai familiari di Alessia Angulo, quattordicenne deceduta in seguito ad un incidente stradale a febbraio 2011 e da sette scuole di danza che, coordinate da Serena Sicilia dell’associazione sportiva dilettantistica Mina Dance Group, hanno realizzato un memorial di beneficenza in ricordo della giovane scomparsa dodici anni fa, che si è svolto lunedì 13 febbraio al teatro Goldoni.

All’evento presenti presenti il sindaco Luca Salvetti, i familiari di Alessia Angulo, rappresentanti delle sette scuole di danza che hanno contribuito all’acquisto del DAE, il Servizio di emergenza del 118, il Settore Impianti Tecnologici del Comune di Livorno e la mandataria Engie Servizi Spa dell’RTI della Concessionaria del Servizio di Pubblica Illuminazione e Smartcity.

Le scuole sono: Nina Dance Group, Eden, Kokoro Performance Studio, Salus, Mytos Arte e Movimento, Laboratorio Danza in Movimento, Danza e Danza.

Il defibrillatore, dal momento che è posizionato su strada pubblica, e di conseguenza vulnerabile, sarà custodito e protetto da una teca, cosiddetta intelligente (“smart”), in quanto dotata di controllo della temperatura interna e connessa via internet alla piattaforma della “Smartcity” della città di Livorno e gestita dal Concessionario.

Tale caratteristica rende possibile pertanto monitorare “da remoto” la funzionalità del dispositivo in tempo reale intervenendo in caso di malfunzionamenti, manomissione e di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Sulla teca è riportata una dedica di Daniele Angulo alla figlia scomparsa.

Questo dispositivo rientra all’interno di un primo percorso intrapreso dall’Amministrazione Comunale congiuntamente con gli stake holders cittadini (associazioni, privati cittadini, medici professionisti) in un’ottica di azione sinergica per la sicurezza e la salute in ambito pubblico, nell’esercizio pertanto del pubblico interesse, coordinato con il Servizio di Emergenza del 118, al fine di poter mettere a sistema il governo ed il controllo di una rete dispositivi che lo strumento della “Smartcity” della città di Livorno può realizzare.

Questa iniziativa si pone l’obiettivo di dare risposta all’esigenza emersa in più circostanze di condurre la città di Livorno a potersi definire una città “CardioProtetta”.

Il DAE di viale Carducci, grazie alla nobile iniziativa di beneficenza, darà seguito all’installazione da parte dell’Amministrazione, nell’ambito della Concessione, di ulteriori quattro defibrillatori dotati di teca intelligente e che saranno posizionati su strada pubblica nei seguenti ambiti cittadini: piazza della Repubblica, piazza del Municipio, piazza della Vittoria e piazza Dante.

 

SVS 5x1000 2024
Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
Inassociazione