Cronaca 12 Giugno 2020

Post-Covid e riaperture: “Coperti dimezzati, temo di dover chiudere di nuovo a settembre”

sonia ristorante la cuevaLivorno 12 giugno 2020 – Post-Covid e riaperture, nel video che segue parla Sonia, titolare del ristorante La Cueva. “Ho riaperto venerdì scorso. Da 65 posti a sedere siamo passati a 20-30, a seconda da come si presentano le persone.

Quando ho chiuso avevo appena fatto una spesa da 1500 euro in vista della festa della Donna. Quindi non solo ho dovuto buttare via tutto, ma per ricominciare ho dovuto metterci altre spese, senza contare le altre spese come le utenze.

Ho dovuto lasciare i dipendenti a casa”.

“I 25mila euro in prestito dallo Stato non li voglio, perché non voglio fare altri debiti”.
Alla domanda se sia sostenibile possibile tenere aperto un locale da 65 persone con la metà dei coperti, Sonia risponde: “Io riuscivo a malapena a pagare gli stipendi e le spese. Io provo a ripartire, ma temo che a settembre dovrò riabbassare la saracinesca”.

“I soldi son spariti dal conto, ma nessuno ce li ridà”
“La sanificazione costa dalle 300 alle 500 euro, ma io ho preferito prendermi un macchinario direttamente da pagare in tre mesi”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre