Politica 9 Marzo 2022

Potenti (Lega): Caro energia al centro dell’incontro con nuovo direttore Solvay

Rosignano (Livorno), 9 marzo 2022

“Il deputato della Lega, Manfredi Potenti ha fatto visita, per un saluto di cortesia istituzionale, al nuovo direttore dello stabilimento Solvay di Rosignano Marittimo, Nicolas Dugenetay.

L’incontro, svoltosi presso la sede della direzione Solvay in via Piave, è stato un momento per conoscere il nuovo responsabile del sito industriale di Rosignano Solvay.

Si è parlato, come non poteva essere altrimenti,

delle preoccupazioni dettate dall’emergenza rincaro delle fonti di energia, in particolare elettrica, gas e petrolio.

 

Il timore che gli effetti di questa situazione mondiale possano ricadere sui consumatori finali di moltissimi prodotti è reale.

Sarà ancora  peggio se il perdurare dell’incidenza di queste tariffe fosse confermata.

In questo ultimo caso molte realtà nazionali, grandi e piccole, potrebbero non garantire la prosecuzione operativa degli impianti.

 

Proprio nei minuti dell’incontro, infatti; il prezzo del gas toccava 345 euro MWh con un + 79,6% rispetto al giorno prima, per poi rallentare ad un + 30%.

L’impegno della politica e della Lega, riassunto dall’On. Potenti, si concretizza nell’azione del Governo a favore di cittadini ed imprese, attraverso il decreto “energia” o “bollette” con cui, poniamo un primo effetto calmierante sugli oneri di sistema del secondo trimestre 2022 oltre ad incentivi, sotto forma di crediti di imposta sui maggiori costi, per le aziende energiviore.

Consci che queste misure non basteranno, lavoreremo per ulteriori misure affinché il sistema paese regga fino al ritorno ad uno stato di normalità”.

Lo dichiara in una nota Manfredi Potenti, deputato toscano della Lega.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione