Eventi 16 Settembre 2022

Premio Combat, domani 17 settembre l’inaugurazione della mostra a villa Mimbelli

Livorno 16 settembre 2022 – Premio Combat, domani 17 settembre l’inaugurazione della mostra a villa Mimbelli

Con l’arrivo della stagione autunnale l’arte contemporanea riprende a scorrere libera nel panorama artistico nazionale ed internazionale.

A Livorno, la ripartenza prenderà il via il 17 Settembre 2022 (vernissage ore 17.00 ai Granai di Villa Mimbelli e alle 19.00 al SAC-via Boccherini 22) con la tredicesima edizione del PREMIO COMBAT, il concorso internazionale di arte contemporanea organizzato dall’Associazione culturale Blob Art, in compartecipazione con il Comune di Livorno, con il sostegno della Fondazione Livorno, della Casa editrice Sillabe insieme al partner Opera Laboratori, oltre che di Poliart, azienda leader nella produzione di polistirene espanso.

Il progetto rientra, anche per questa edizione, nel bando di Toscanaincontemporanea2022 della
Regione Toscana.

Sarà il Museo Civico Giovanni Fattori – Granai di Villa Mimbelli ad ospitare nelle sue sale le 80
opere finaliste provenienti da diverse parti del mondo accogliendo nei suoi ambienti prestigiosi le
sezioni di Pittura, Grafica, Fotografia, Scultura – Installazione e Video – Performance.

Il Premio ha raccolto, anche per questa edizione, un numero importante di adesioni: sono infatti 1186 le opere degli artisti che hanno risposto al bando e le partecipazioni straniere provengono da 40 paesi diversi.

L’evento si concluderà l’8 Ottobre con le premiazioni dei vincitori presso il Museo Fattori dove per la prima volta verrà assegnato il nuovo Premio Combat del valore di diecimila euro, conferito dalla giuria del Premio ad un artista tra gli ottanta finalisti, oltre ai riconoscimenti in denaro per i vincitori delle cinque sezioni e il Premio Speciale Gallerie, dove sette gallerie – di primo piano nel contemporaneo – e uno spazio indipendente (SAC, Livorno) selezioneranno ciascuna, autonomamente rispetto alla giuria del Premio, un artista tra i finalisti per avviare una nuova collaborazione che si concretizzerà in una mostrampersonale o collettiva nei propri spazi nella stagione 2022/23, dando così continuità al confronto aperto durante la partecipazione al Premio.

Si consolida inoltre il Premio Poliart, che vedrà l’azienda leader nella lavorazione del polistirene
espanso, sostenere la produzione di un’opera di un artista selezionato tra i finalisti, rafforzando così il fruttuoso dialogo tra arte, impresa e territorio, fondamentale per lo sviluppo e la conoscenza degli artisti contemporanei.

Torna, inoltre, in occasione di questa tredicesima edizione, il premio della Giuria Popolare che
permetterà al pubblico partecipante di esprimere le proprie preferenze riguardo le opere in concorso.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua