Cronaca 21 Gennaio 2023

Presentata a Palazzo Comunale la ristampa del testo di Urano Sarti “Livorno…città aperta”

Livorno 21 gennaio 2023 – Presentata a Palazzo Comunale la ristampa del testo di Urano Sarti “Livorno…città aperta”

100 le copie disponibili al circolo Arena Astra

Presentata a Palazzo comunale la ristampa del testo di Urano Sarti, detto il Pappa, “Livorno…città aperta”, curata dal Circolo Arena Astra e dallo scrittore e giornalista Simone Fulciniti con il patrocinio del Comune di Livorno.

Un’operazione nata con l’intento di preservare la tradizione vernacolare livornese e di rimettere sotto i riflettori un testo cardine del genere, da tempo caduto nel dimenticatoio.

Il vero artefice dell’iniziativa è Adalberto Roncucci presidente del Circolo Astra, che durante l’estate scorsa ha progettato la ristampa al fine di far conoscere ai cittadini un vero e proprio romanzo in vernacolo livornese e la figura dell’autore, nato a Pontassieve, ma trasferitosi a Livorno a 15 anni. Sarti attinse dalla suocera i segreti del vernacolo, che trascrisse, ma senza mai cadere nel volgare o nella malignità.

100 le copie disponibili presso il circolo Astra, dove venerdì 27 gennaio alle ore 18 Giulia Bellaveglia, Adalberto Roncucci e Simone Fulciniti presenteranno il libro di Urano Sarti insieme al gruppo teatrale “Gli amici del Pappa” che si esibirà in brevi scenette tratte dal romanzo.

“Questa operazione è importante perchè riguarda un libro mitico – ha affermato l’assessore alla Cultura Simone Lenzi – innanzitutto perchè scritto in vernacolo e perché è l’opera di uno scrittore che i livornesi conoscevano molto bene e amavano. Finalmente avrò l’occasione per leggere questo testo!”.

“L’opera di Sarti è un piccolo capolavoro – ha aggiunto Simone Fulciniti – e lo affermo non solo da scrittore, ma da uomo di spettacolo vernacolare, che ho frequentato per tanti anni”.

Adalberto Roncucci, durante la presentazione a Palazzo Comunale, ha voluto ricordare la figura dell’autore e l’importanza di far conoscere il testo ai livornesi di tutte le età.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione