Cronaca 7 Aprile 2022

Presentati i tre lavori realizzati dai giovani del Progetto Neet

Lunedì 11 aprile convegno conclusivo con Anci, Comune di Genova e partner

 

Livorno 7 aprile 2022

Sono stati presentati  nella Sala Cerimonie a Palazzo Comunale, i tre progetti realizzati nell’ambito del Progetto “NEET – Nuove Energie Emergono dai Territori”, nell’ambito dell’avviso pubblico “Sinergie per la presentazione di proposte progettuali di gemellaggio fra Comuni per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile” emesso da ANCI e finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.
I progetti, realizzati da un gruppo di giovani livornesi in età compresa tra i 18 e i 29 anni, sono:
Archetipo (evento artistico/culturale che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Livorno e si terrà il 9 e 10 aprile al teatro delle Commedie )
Make Lemonade (piattaforma digitale)
Finestre sul passato (pannelli di informazione storica)
Ad illustrare i progetti il sindaco Luca Salvetti, la vicesindaca Libera Camici, l’assessore alla Cultura Simone Lenzi e i giovani protagonisti del Progetto Neet con i tutor. Presenti in sala anche il dirigente delle Attività Culturali, Musei e Fondazioni Giovanni Cerini e la responsabile del Centro Ricerca Educativa e Didattica (Cred) del Comune di Livorno Letizia Vai.
A fare gli onori di casa il sindaco Luca Salvetti che ha voluto sottolineare l’importanza del titolo del progetto “Nuove energie vengono dai territori” : “In questi ultimi giorni è stato evidenziato questo aspetto e cioè che anche dal territorio livornese emergano delle energie dei giovani. Abbiamo bisogno dei giovani in questa fase estremamente delicata. Le idee dei giovani possono essere la benzina per poter accendere il motore di questa città e farlo andare a giri più elevati. Ci ha fatto particolarmente piacere presentare i tre progetti all’interno della Casa Comunale”.
La vicesindaca Libera Camici, che ha la delega alle politiche giovanili, ha aggiunto che “i progetti nascono da un gemellaggio con il Comune di Genova e questo ci ha consentito di poter attivare attraverso una selezione che è stata curata, tra i partner, anche dalla Provincia di Livorno Sviluppo, e attraverso la progettazione che l’Amministrazione ha messo in campo ha individuato l’associazione Link e Arci Ragazzi per supportare i ragazzi nel percorso di formazione e coprogettazione. I giovani che hanno partecipato a Neet, sono riusciti a tradurre le idee in azioni concrete in tre ambiti che spaziano dall’arte alla cultura, dalla partecipazione all’associazionismo, dall’ambiente al territorio”.
L’assessore alla Cultura Simone Lenzi ha citato tutti e tre i progetti: Archetipo, Make Limonade e Finestre sul passato, e si è soffermato sul doppio senso delle due parole inglesi che definiscono il secondo progetto, che derivano da un detto americano che si può tradurre “se la vita ti dà limoni fai la limonata” che vorrebbe dire “fai buon viso a cattivo gioco”, e cioè creare opportunità dalle crisi. “Apprezzo – ha detto l’assessore – il fatto che questo stimolo ci venga da chi di fatto erediterà quello che nel bene e nel male abbiamo costruito”.
Ad illustrare in dettaglio i singoli progetti sono stati gli stessi giovani che li hanno realizzati. Per Archetipo erano presenti Niccolò Pagni, Ginevra Guarnotta, Giulio Geppetti e Andrea Tricoli e per Make Limonade Annalisa Filippi. A descrivere il progetto Finestre sul passato è stato il tutor Alessio Simoncini.
Archetipo
E’ un evento di due giorni nato dall’attività progettuale di un gruppo di giovani creativi in collaborazione con il collettivo di arti performative Cult of Magic, con l’intento di offrire uno spazio per la ricerca creativa e stimolare una coscienza artistica collettiva.
L’evento si terrà negli spazi del Nuovo Teatro delle Commedie che saranno aperti al pubblico, con accesso gratuito (obbligo green pass) il 9 e 10 aprile, dalle 14.00 alle 23.00.
Le due giornate comprendono un workshop e una mostra, accompagnati da alcuni eventi collaterali quali performance, live-set, dj-set.

Qui il programma in dettaglio:
https://archetipolab.com/ 

Make Lemonade
I giovani si interfacceranno con una piattaforma digitale che parla il loro linguaggio, qua potranno prenotare i loro turni presso le associazioni tramite un calendario.
In questa prima fase del progetto le associazioni coinvolte sono cinque: Acchiapparifiuti, Caritas, Lipu, Progetto Strada e Thisintegra.
I giovani potranno scegliere tra un catalogo di premi che comprende eventi culturali, concerti, mostre ed altro ancora.
Finestre sul passato

Prevede la realizzazione di pannelli da posizionare nella vicinanza di punti d’interesse artistico-architettonico del territorio cittadino. I pannelli mostreranno una foto storica della città stampata su vetro e quando l’utente si avvicinerà al pannello, l’immagine si andrà a sovrapporre esattamente al paesaggio attuale, al fine di mostrare i cambiamenti avvenuti durante gli anni ed evidenziare lo sviluppo della città. Su ogni pannello verrà inoltre realizzata una breve descrizione storico-artistica e un QR code collegato alla pagina social del progetto. Verranno mostrate anche altre foto di archivio di Livorno al tempo dei bombardamenti, che potranno essere utilizzate in pannelli futuri creando così un vero e proprio viaggio alla scoperta di Livorno nel passato.

Lunedì prossimo 11 aprile alle ore 14 al Cisternino di Città  si terrà un convegno dal titolo “Dai progetti alle nuove strategie. Il racconto del lavoro svolto a Genova e Livorno, le idee prodotte dai ragazzi e dalle ragazze, ci portano a nuove domande per costruire futuri percorsi per i giovani Neet”.
Introdurrà la vicesindaca Libera Camici e interverranno i partner e i giovani protagonisti dei progetti. Alla tavola rotonda parteciperanno: Rossella Macchione, responsabile delle politiche giovani di Anci; Valentina Cuzzocrea, sociologa dell’Università di Cagliari; Adriano Ellena, dell’osservatorio giovani dell’Istituto Toniolo e Enrico Fravena dell’Università di Genova.
Ingresso libero
In allegato al comunicato i tre progetti realizzati dai giovani livornesi e la locandina dell’evento al Cisternino di Città.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua