Comune di Livorno 4 Gennaio 2018

Presunti pagamenti insoluti alla Misericordia, il Comune risponde

Presunti pagamenti insoluti alla Misericordia, risponde il Comune

Livorno, 4 gennaio 2018 – Con riferimento all’articolo “Stipendi a rischio alla Misericordia” pubblicato sul Tirreno il 31 dicembre 2017, gli uffici del Dipartimento Risorse Economiche e patrimoniali del Comune, fatte le dovute verifiche, comunicano che non risulta in essere alcuna situazione di debito nei confronti dell’Arciconfraternita della Misericordia.

Gli uffici comuni precisano che l’Amministrazione è in regola con tutti pagamenti dovuti all’associazione fino a oggi e che non vi sono arretrati di alcun tipo in sospeso.

Le uniche due fatture aperte che riguardano la Misericordia, per un importo complessivo di circa 7mila euro, sono state ricevute dagli uffici comunali a metà dicembre e, di conseguenza, devono essere ancora registrate e liquidate da parte degli uffici, rientrando comunque nei tempi di scadenza.

L’Amministrazione comunale, con l’occasione, intende rinnovare l’impegno dimostrato fino a oggi nel garantire la liquidazione puntuale dei pagamenti entro la loro scadenza.

CONDIVIDI SUBITO!