Cronaca 28 Gennaio 2021

Prevenzione Covid: un corso di formazione per giovani dai 16 ai 28 anni. Affiancheranno gli operatori delle associazioni

Da sabato prossimo 30 gennaio tornano i volontari all’Attias

Prevenzione Covid: un corso di formazione per giovani dai 16 ai 28 anni

Affiancheranno gli operatori delle associazioni

coronavirus-giovane-mascherinaLivorno, 28 gennaio 2021

Sabato 30 gennaio tornano dalle 16,00 alle 19,30, i volontari all’Attias per sensibilizzare i giovani all’uso dei mezzi di protezione anti-Covid-19 e per limitare il contagio.

L’Amministrazione Comunale coglierà l’occasione per promuovere un progetto dal titolo:

“Su la mascherina giù lo stigma”

 

L’obiettivo è quello di intercettare un gruppo di “giovani sensibili”, nella fascia di età compresa dai 16 ai 28 anni

A questi giovani verrà proposto un percorso formativo che permetterà loro di affiancare gli operatori delle associazioni nel loro intervento di informazione e prevenzione Covid sul territorio.

Il progetto, approvato dalla Giunta Comunale, è redatto dalle associazioni:

Arciragazzi-diecidicembre, Lila-P24, Nesi-Corea, Sestante e Progetto Strada, da anni impegnate a favore dei giovani del territorio.

Le cinque associazioni desiderano mettere a disposizione le loro competenze e i loro operatori qualificati con una azione progettuale rivolta  al mondo giovanile livornese; con l’intento di offrire informazioni sul Virus Sars Covid-19 e sulle modalità da adoperare per limitare il contagio ripristinando un contatto diretto con i giovani.

Il percorso di formazione sarà strutturato in 4 moduli della durata di 3 ore a modulo per un totale di 12 ore.

Come è noto i dati statistici sulla diffusione del virus sars-covid 19 pongono i giovani tra i potenziali principali diffusori del virus.

La vicesindaca Libera Camici che ha la delega alle politiche giovanili, afferma:

“I giovani se pur non colpevoli, possono trovarsi nella condizione di poter contagiare le fasce più fragili (anziani, immuno-depressi, poli-patologici)

Occorre pertanto agire con azioni significative per dare quante più informazioni possibili e fare uscire la popolazione giovanile livornese dallo stigma dell’irresponsabilità e renderla invece consapevole del ruolo fondamentale che può svolgere nei confronti dei pari e nei confronti della società”.

Chi fosse interessato al percorso di formazione potrà rivolgersi direttamente agli operatori che sabato saranno in piazza Attias, oppure scrivere alla seguente mail: giovani@diecidicembre.org

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento