Calcio 27 ottobre 2018

Prima vittoria in campionato per gli Amaranto. Livorno-Ascoli 1-0

Il Livorno sale a quota cinque ma rimane fanalino di coda

Gol di Raicevic e il Livorno vince. 

Il Livorno trova la prima vittoria del campionato battendo 1-0 l’Ascoli con un gol di Raicevic. Gli amaranto salgono a quota cinque ma restano ancora fanalino di coda.

Lucarelli punta su un 3-5-1-1 con Mazzoni in porta e la retroguardia composta da Gonnelli, Dainelli e Gasbarro. Sugli esterni ci sono Maicon e Fazzi, in mezzo Valiani, Bruno e Rocca. In attacco spazio a Diamanti a supporto del centravanti Raicevic.

Vivarini conferma il 4-3-1-2 con Perucchini ancora preferito a Lanni tra i pali. In difesa non ce la fa Brosco, i centrali sono capitan Padella e l’ex Valentini, con Laverona e D’Elia sulle fasce. Centrocampo con Casarini, Troiano e Cavion con Ninkovic sulla trequarti alle spalle di Ganz e Beretta.

Subito in attacco il Livorno, al terzo minuto di gioco tocco volante in area di Raicevic su servizio di Rocca, il pallone però termina fuori.

L’Ascoli reagisce e colleziona una serie di corner consecutivi, ci provano prima Valentini di testa e poi Padella di destro ma trovando sempre le respinte dei difensori amaranto.

Al 22′ il Livorno su calcio di punizione va vicino al gol, tiro di di Diamanti, sponda di Gonnelli per Gasbarro, girata in area e palla  involontariamente respinta dal compagno di squadra Maicon, Perucchini respinge.

L’Ascoli reagisce e si fa pericoloso con un tiro piazzato ma Mazzoni respinge 

Al 38′ altra azione pericolosa dellAscoli, Ninkovic serve in verticale Beretta e Mazzoni salva ancora. 

Nel finale di primo tempo punizione potente col mancino di Diamanti dalla lunga distanza parata con sicurezza da Perucchini.

Subito dopo al 41° gli amaranto passano in vantaggio: assist perfetto di Diamanti per Raicevic che tutto solo in area  batte Perucchini segnando così il gol dell1 a 0 

Al 55′ bel lancio di Diamanti per Valiani che arriva tutto solo davanti a Perucchini ma il pallone finisce sull’esterno della rete. V

Ancora pericoloso il Livorno al 62°, Rocca dal limite con un potente tiro di destro tire in porta ma, Perucchini devia in corner.

Lucarelli toglie uno stanchissimo Raicevic e schiera Kozak,

All’ 85 l’Ascoli va vicino al pareggio: cross  di Ninkovic per Frattesi, colpo di testa in area e Mazzoni salva ancora.

Livorno – Ascoli 1-0, il tabellino
Livorno: Mazzoni, Gonnelli, Dainelli, Gasbarro, Maicon (dal 5′ st  Pedrelli), Valiani (dal 44′ st Agazzi), Bruno, Rocca, Fazzi, Diamanti, Raicevic (dal 30′ st Kozak). A disposizione:Zima, Di Gennaro, Iapichino, Soumaoro, Parisi, Albertazzi, Maiorino, Giannetti, Canessa. Allenatore: Lucarelli

Ascoli: Perrucchini, Laverone, Valentini, Padella, D’Elia, Casarini (62′ Frattesi), Troiano, Cavion (dal 33′ st Baldini), Ninkovic, Ganz (dal 10′ Rosseti), Beretta. A disposizione: Lanni, Bacci, Brosco, Quaranta, Addae, De Santis, Zebli, Kupisz, Ngombo. Allenatore: Vivarini

Arbitro: Dionisi di L’Aquila

Rete: 41′ Raicevic

Ammonizioni: Dainelli, Casarini

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento