Calcio 17 Marzo 2018

Pro Piacenza – Livorno 3-1. Molto cuore degli Amaranto nel secondo tempo ma non basta

Pro Piacenza 3 – Livorno Caocio 1

30esima giornata di Serie C Girone A, il Livorno in Trasferta affronta il Pro Piacenza

Un primo tempo da dimenticare per gli amaranto che subiscono due gol nel giro di 4 minuti. 

Per buona parte del primo tempo  di gioco le due squadre duellano nella metà campo ma non riescono a trovare la via per la porta avversaria.  Dopo la prima mezzora di gioco, il Pro piacenza inzia a farsi pelicoloso, creando azioni pericolose per il Livorno.

La svolta della partita inizia al 40′ con un tiro in porta da parte di Ricci che colpisce l’esterno della porta di Mazzoni. Subito dopo al 41′ pt: gol del Pro Piacenza: Barba strappa un pallone sulla trequarti, filtrante per Musetti che con un rasoterra non lascia scampo a Mazzoni.

Il Livorno rimane intontito e allo scadere del primo tempo, al 45′ arriva il raddoppio del Pro Piacenza. Borghese non riesce ad arrivare su un pallone spinoso, Abate lo conquista e supera Mazzoni. Prima rete per l’attaccante con la maglia rossonera. Gli amaranto sono in tilt.

Il secondo tempo inizia con uncambio al 1′ minto di gioco,  Mister Sottil manda in campo Vantaggiato e Maiorino, fuori Gemmi e Montini.  Al 6′ il Livorno  cerca il riscatto e si fa pericolosissimo con Vantaggiato che però colpisce il palo.

Sotto la pioggia battente, la partita continua e Abate va a terra su contatto con Bruno, all’8′ è Rigore per il Pro Piacenza: Mazzoni devia con la mano il rigore calciato da  Alessandro  basso a sinistra. Il miracolo di Mazzoni salva il Livorno da un definitivo KO del 3 a 0.

Al 19′ del secondo tempo: arriva il terzo gol del Pro Piacenza: La Vigna allarga sulla sinistra per Barba che con un bel rasoterra segna. 

Al 28′  deel secondo tempo: Abate spinge Murilo in area rossonera, è rigore per il Livorno. Vantaggiato supera Gori dal dischetto. al 31′ secondo tempo, altra grande occasione per gli amaranto, Perez calcia dal cuore dell’area ma Gori para. Il Livorno non si arrende, ci prova ancora con Borghese al 42′ ma  la presa di Gori impedisce la rete del  3 a 2 

Al 47′ , Vantaggiato ci prova fino  alla fine. Raccoglie la palla dalla sinistra, si gira in area… ma la palla sfila via sul fondo

49′ il Triplice fischio finale dell’arbitro, Pro Piacenza 3 Livorno 1

Le Formazioni

PRO PIACENZA: Gori, Calandra, Paramatti, Aspas, Alessandro, La Vigna, Barba, Ricci, Musetti, Abate, Battistini. A disposizione: Bertozzi, Cuccato, Belfasti, Cavagna, Starita, Frick, Gerevini, Messina. All.: Pea

LIVORNO: Mazzoni, Perico, Borghese, Mendes, Gemmi, Gonnelli, Montini, Doumbia, Bresciani, Kabashi, Bruno. A disposizione: Pulidori, Sambo, Giandonato, Gasbarro, Valiani, Vantaggiato, Perez, Morelli, Maiorino, Pirrello. All.: Sottil

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento