Consumatori 17 Febbraio 2023

Problemi informatici Lufthansa: possibile richiedere il rimborso aereo

CONSUMATORI – 17 FEBBRAIO 2023 – Problemi informatici Lufthansa: possibile richiedere il rimborso aereo

Lufthansa ha messo a terra tutti i suoi voli nella giornata odierna a causa di problematiche ai propri sistemi informatici. Una decisione da parte della compagnia aerea tedesca che ha comportato a migliaia di cancellazioni solamente nella mattinata. Disagi per i passeggeri di tutta Europa, rimasti bloccati negli aeroporti, perdendo la possibilità di effettuare il viaggio prenotato.

Problematiche che coinvolgono anche le altre compagnie aeree di proprietà del gruppo Lufthansa, tra queste rientrano anche Austrian Airlines, Brussels Airlines, Eurowings e Swiss. Sembra scongiurata l’ipotesi di un attacco hacker al sistema informatico della compagnia aerea.

A causa dei disagi ai sistemi informatici di Lufthansa, l’ente per la sicurezza del trasporto aereo ha chiuso le piste di atterraggio all’aeroporto di Francoforte, dove la compagnia ha uno dei suoi hub di riferimento.

“Per i passeggeri coinvolti nei disagi – dichiara Felice D’Angelo, ceo della claim company ItaliaRimborso – è previsto il rimborso del biglietto del volo cancellato a causa delle problematiche ai sistemi informatici di Lufthansa. È possibile ottenere il rimborso solamente qualora la compagnia aerea non abbia offerto una gradita riprotezione al passeggero, con un nuovo volo. In alternativa, è possibile richiedere tutte le spese sostenute per raggiungere la meta prefissata. In questo caso sarà poi possibile avviare un reclamo di rimborso, rivolgendosi direttamente al vettore aereo o ad un claim company. Non è possibile, invece, richiedere la compensazione pecuniaria”

SVS 5x1000 2024
Inassociazione