Aree pubbliche 3 Luglio 2019

Progetto 5 Stelle Stazione – Sorgenti, Simoncini scrive al Consiglio dei Ministri

Progetto di riqualificazione dell’area degradata Stazione-Sorgenti

L’assessore Gianfranco Simoncini  scrive al Consiglio dei Ministri per sollecitare la firma della sottoscrizione della Convenzione

 

Livorno – Qui di seguito la dichiarazione dell’assessore al lavoro con delega ai finanziamenti pubblici del Comune di Livorno, Gianfranco Simoncini, circa il Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate – Comune di Livorno “Progetto di riqualificazione dell’area degradata Stazione-Sorgenti”.

 

Ho inviato al Consiglio dei Ministri una richiesta riguardante il Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate.

Questa Amministrazione ha partecipato con il “Progetto di riqualificazione dell’area degradata Stazione-Sorgenti”, classificandosi al 60esimo posto. L’obiettivo del progetto è il superamento dell’attuale condizione di degrado.

E’ prevista una riqualificazione di Piazza Dante. Il progetto ridisegna l’area compresa tra la stazione ferroviaria ed il complesso architettonico delle Terme del Corallo , con l’obiettivo di aumentare la pedonalità dell’area antistante la stazione. Il cuore del progetto è la grande piazza pedonale in granito e travertino integrato da un motivo grafico realizzato in Led a luce continua di colore blu, che dovrebbe essere realizzata tra l’edificio della Stazione e il giardino antistante posto al termine del viale Carducci. E’ stata progettata anche una nuova soluzione infrastrutturale per la viabilità.

La palazzina ex Ferrohotel , adiacente alla stazione ferroviaria, dovrebbe essere utilizzata come Help Center, con un centro di accoglienza notturna per il pernottamento di uomini e donne suddivisi in due aree distinte.

Obiettivo del progetto è anche la creazione di un sistema coordinato di lotta contro la marginalità.

Purtroppo ad oggi il Comune non è stato chiamato a sottoscrivere la Convenzione che consentirebbe l’avvio della realizzazione degli interventi.  Di fatto, il tempo intercorso dalla presentazione della candidatura (2015) ad oggi, ha determinato un sensibile aggravamento dello stato di degrado e di disagio della zona, con urgente necessità per questa Amministrazione di dare risposte in tempi brevi, sia a coloro che usufruiscono dei servizi ferroviari, sia ai residenti.

La lettera da me inviata al Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Capo Dipartimento delle pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri è finalizzata alla richiesta di assicurazione circa il mantenimento del finanziamento relativo al progetto ed ai tempi entro cui potrà essere sottoscritta la convenzione. Auspico che arrivi una risposta positiva per partire con i bandi di gara. Mi riservo, in relazione alla risposta, di richiedere un incontro con il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

                                                                                                                                         Assessore Gianfranco Simoncini

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione