Attualità 10 Gennaio 2021

Proposta ISS: “Zona rossa in automatico con 250 casi ogni 100mila abitanti”. Verso nuova stretta su parametri covid

Italia (Livorno) 10 gennaio 2021

E’ previsto per questa mattina la riunione tra Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia e Regioni, Anci e Upi con all’ordine del giorno le misure per il nuovo Dpcm che entrerà in vigore il 16 gennaio.

All’incontro, in programma alle 10.30, parteciperà in video conferenza anche il ministro della Salute Roberto Speranza.

 

Nel nuovo dpcm oltre alla conferma delle attuali misure,  se ne stanno valutando di nuove

Il governo dopo aver abbassato la soglia dell’Rt per determinare il posizionamento nelle fasce, pensa di introdurre un’ulteriore stretta:

se l’incidenza settimanale dei casi è superiore a 250 ogni 100mila abitanti scatta in automatico la zona rossa.

 

La proposta, è avanzata dall’Istituto superiore di Sanità (ISS) ed è condivisa dal Cts che dovrà concordarla con le Regioni.

Un incontro tra il governo e le regioni non è ancora stato fissato ma è probabile che si tenga all’inizio della prossima settimana in vista della scadenza del Dpcm il 15 gennaio.

 

Secondo gli esperti, l’incidenza è un parametro fondamentale  e la soglia ottimale è 50 casi ogni 100mila abitanti

Questa soglia è l’unica che garantisce “il completo ripristino sull’intero territorio nazionale” del contact tracing.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione