Cronaca 10 Maggio 2017

Pulizia Spiagge. Piccoli ecologisti a tutela del mare

Bambini e adulti impegnati nella pulizia dei rifiuti lungo la costa per la campagna europea “ Let’s clean up Europe!”

Ritrovo alle ore 9 di sabato 13 maggio alla Terrazza dei Tre Ponti

Piccoli ecologisti a tutela del mare

Bambini e adulti impegnati nella pulizia dei rifiuti lungo la costa per la campagna europea “ Let’s clean up Europe!”

Livorno, 10 maggio 2017 – Livorno scende in spiaggia con i suoi piccoli ecologisti a tutela del mare. Torna infatti anche quest’anno l’attesa iniziativa di pulizia delle spiagge denominata “Piccoli ecologisti a tutela del mare” che coinvolge, accanto a tanti liberi cittadini, gli alunni di molte scuole primarie.

L’appuntamento è per sabato 13 maggio, a partire dalle ore 9 quando squadre di volontari, cittadini ma soprattutto tanti studenti delle scuole primarie livornesi accompagnati da insegnanti e familiari, si ritroveranno alla Terrazza dei Tre Pontiper ricevere guanti, buste e cappellini dal personale dell’Ufficio Ambiente del Comune di Livorno e di Aamps, armati di tanta buona volontà, partire alla volta della pulizia del litorale. Dalla spiaggia dell’Accademia fino alla spiaggia del Sale ad Antignano, questo il campo di “caccia” dei rifiuti abbandonati: pezzi di plastica, mozziconi di sigarette, buste e altri oggetti che, purtroppo, vengono abbandonati ogni giorno sulle spiagge contaminando la nostra bella costa.

In particolare, gli interventi sono previsti in zona Accademia, alla Vela, alla spiaggia del Felciaio, alla Rotonda, al Gabbiano, ai tre Ponti (nord e sud), alle spiagge Tamerice, Cà Bianca, Longa, Ballerina e Sale. Le associazioni Reset Livorno e Acchiapparifiuti Tirrenia – Calambrone si occuperanno di pulire i moletti di Ardenza e Antignano.

L’iniziativa, organizzata dal Comune di Livorno con la collaborazione Aamps e CTT Nord, rientra nell’ambito della Campagna europea “Let’s clean up Europe” avviata per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’abbandono dei rifiuti e coinvolgere direttamente e attivamente i cittadini.
L’evento di sabato è stato presentato mercoledì 10 maggio a palazzo comunale dall’assessore all’ambiente Giuseppe Vece.

Si tratta di un’iniziativa di grande utilità diretta a riqualificare un bene della collettività dove spesso si ccumulano rifiuti provenienti sia dal mare che dall’abbandono volontario– ha dichiarato l’assessoreConfido in una grande partecipazione alle operazioni di sabato, non solo da parte dei ragazzi e delle loro famiglie che spesso sono i più motivati, ma anche di tanti cittadini. Ancora di più – ha aggiunto Vece – auspico un atteggiamento più rispettoso dell’ambiente e degli altri: tenere comportamenti ecosostenibili non è poi così difficile, basta osservare poche regole di civiltà e semplice buon senso e, soprattutto, non abbandonare rifiuti”.

Tante anche quest’anno le scuole e le associazioni ambientaliste e culturali che hanno aderito all’iniziativa: le scuole Villa Corridi (classi IIA, IIB, IIIA), Campana (III e IV), Carducci (IB, IC, IVC), Benci (IIIB) e le associazioni Acchiapparifiuti–TirreniaCalambrone, ASD Sub, CAI, Camminatori Folli, CESDI, CIRSPE, Croce Rossa Livorno, Ecomondo, legambiente, Lega Navale, Lipu, Nuoto Livorno, Quartieri Uniti, Reset, Sale Surf, San Benedetto, Soroptimist, SVS, Unicef, Vigili del Fuoco, Windsurf, WWF, Zero Waste. Da segnalare che quest’anno per la prima volta partecipa al progetto anche la classe di un istituto superiore, la IB del Liceo Cecioni.

Il ritrovo dunque è per tutti alle ore 9 alla Terrazza dei Tre Ponti, dove i partecipanti saranno divisi in varie squadre operative e distribuiti lungo il litorale (i bambini saranno naturalmente indirizzati in spiagge più agevoli e meno impervie).

Al termine delle operazioni di pulizia, previsto per le ore 12 circa, alla Terrazza dei Tre Ponti è previsto un momento conviviale per finire in bellezza la mattinata, con una meranda per i più piccoli e un aperitivo per tutti i partecipanti, offerti da Reset e dalla Croce Rossa Livorno.

Per tutto il tempo dell’iniziativa saranno presenti l’ambulatorio mobile SVS e l’Info Point dell’ufficio Ambiente del Comune e di Aamps che distribuirà materiale informativo sul corretto conferimento dei rifiuti e sulla raccolta differenziata rimanendo a disposizione dei cittadini per rispondere a qualunque interrogativo sulla gestione dei rifiuti urbani.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento